Spaghetti piccanti: per un San Valentino con i fiocchi!

Siccome è San Valentino e siccome di dolci siamo piene, che ne dite di una bella pasta veloce, appetitosa e piccantina per risvegliare i sensi del vostro compagno o marito questa sera o, semplicemente, per riscaldare la serata?
Sembra banale pensarlo ma una pasta al pomodoro piccante e basilico è perfetta per due motivi: si prepara con poco tempo, costa poco e piace quindi possiede tre qualità fondamentali per chi non ha tempo da perdere in cucina ma, almeno una volta l’anno vuole fare bella figura.
La pasta migliore secondo me sono gli spaghetti, classici ed essenziali che vi permettono anche, se volete osare, di simulare una scenetta alla Lilly e il Vagabondo senza le polpette.
Non pensate che siccome è una pasta semplice sia banale perché davvero la presenza del piccante la rende speciale e se non ve ne accorgete mentre la state preparando magari ve ne accorgete dopo! 🙂

Spaghetti peperoncino e basilico
Spaghetti peperoncino e basilico

Tempi e dosi
dosi: 2 persone
preparazione: 40 minuti
cottura: 10 minuti in pentola

Cosa vi serve
200 grammi di spaghetti
350 grammi di pelati
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
1 spicchio d’aglio
1/2 peperoncino fresco
sale
pepe
basilico

Cosa dovete fare

Fate soffriggere lo spicchio d’aglio intero e il peperoncino fresco dentro l’olio caldo quindi una volta che l’aglio inizia a dorarsi toglietelo dalla pentola e versate tutti i pelati schiacchiati con una forchetta.
Salate e lasciate cuocere per circa 30 minuti in modo da ottenere una salsa abbastanza densa in grado di condire per bene gli spaghetti.
Cuocete gli spaghetti al dente e scolateli mettendo da parte mezzo bicchiere di acqua di cottura; impiattateli e cospargeteli di sugo quindi spolverate con pepe nero a piacere e aggiungete basilico fresco per “stemperare” il piccante.
Servite gli spaghetti caldi e iniziate a dare la caccia al peperoncino!
Buon appetito e buon San Valentino! 🙂

Gli spaghetti per San Valentino
Gli spaghetti per San Valentino

di Veruska Anconitano