Tagliatelle di carote e formaggio di mandorle

Estate è tempo di abbronzatura. Non so voi, ma io già da diverso tempo faccio scorpacciate di carote. Sono ricchissime di betacarotene.
E’ importante sapere che il betacarotene, in realtà, non fa abbronzare di più, ma aiuta la crescita e la riparazione della pelle, aiutandola a mantenersi bella e sana. Con la carota si può preparare una maschera di bellezza per nutrire il viso e prepararlo all’esposizione solare, semplicemente applicandola tritata finemente.

La carota contiene tantissima vitamina A che è utilissima per combattere la secchezza, l’acne e le rughe. Inoltre le carote sono quasi prive di grassi e hanno poche calorie, delle vere e proprie alleate della linea in questo periodo. Oltre a tutte le loro virtù, le carote sono buonissime e possono essere declinate in tantissime ricette. A me piacciono particolarmente a crudo.

tagliatelle di carota copia
Gli ingredienti per la ricetta crudista

In questa ricetta crudista, sfrutto tutti i benefici della carota e le rendo gustose oltre che divertenti da servire. Un vero toccasana estivo, che permette di portare in tavola un piatto fresco e sano, bello da vedere e dal gusto davvero unico.
Il formaggio fresco di mandorle, aromatizzato alle erbe, è appetitoso e originale e condisce il piatto completandolo.

tagliatelle di carota 2 copia
Il formaggio di mandorle

Dosi:

per 2 persone

Tempi di preparazione:

20 minuti circa

Tempi di cottura:

nessuna

Cosa ti serve:

coltello, tagliere, mandolina o pelapatate oppure uno spiralizer, frullatore o mixer, spatola

tagliatelle di carota 5 copia
Tagliatelle di carota

Ingredienti:

4 carote piuttosto grandi

100 gr di mandorle al naturale con la pelle

prezzemolo, una manciata

1 cucchiaino di salsa di soia

2 cucchiai di farina di canapa al naturale

2 limoni

1 cucchiaino di polvere di cipolla essiccata

1 cucchiaio di tahina (burro di sesamo)

sale e olio evo

Procedimento:

  • Innanzitutto mettere in ammollo per circa due ore le mandorle.
  • Tagliare, con l’apposito attrezzo per ottenere le tagliatelle di verdure o con un pelapatate e un coltello, le carote lavate e pulite. Metterle in una ciotola.
  • Preparare una salsa con il succo di un limone e mezzo, il cucchiaino di salsa di soia e la farina di canapa. Mescolare bene la salsa e aggiungere poca acqua per stemperare.
tagliatelle di carota 1 copia
La salsa di canapa
  • Condire le tagliatelle di carote con la salsa preparata e lasciare marinare in frigorifero per almeno mezz’ora.
  • Nel frattempo preparare il formaggio fresco di mandorle. Scolare le mandorle e metterle in un mixer con la tahina, il succo di mezzo limone, qualche foglia di prezzemolo, un filo d’olio extravergine e la punta di un cucchiaino di polvere di cipolla essiccata. A piacere salare.

 

tagliatelle di carota 4 copia
Le tagliatelle crudiste di carote
  • Frullare a intermittenza il composto di mandorle, aggiungendo poca acqua qualora fosse troppo asciutto. Ottenere una crema della consistenza della robiola.
  • Riprendere le tagliatelle di carote e guarnire con formaggio di mandorle e del prezzemolo fresco tritato. Condire con un filo d’olio evo e servire.

Buon appetito!

Consigli.

La polvere di cipolla essiccata la si può preparare anche in casa tagliando sottilmente la cipolla e mettendola a essiccare a 40 gradi per circa una giornata intera. Qualora non abbiate un essiccatore potete usare il forno, avendo cura di tenerlo leggermente aperto, selezionando la temperatura più bassa. Quando le fette di cipolla saranno completamente secche, sminuzzarle con un mixer potente fino a ridurle in farina.

Se non trovate la farina di canapa potete usare i semi decorticati e frullarli finemente, allungando con più liquido per evitare la consistenza asciutta e grumosa.

 

di Marzia Riva