Tartellette alla ricotta e pomodorini

Come ogni anno, intorno a Marzo, comincio ad sentire un disperato bisogno di primavera.
Aspetto il sole con ansia e la voglia di bel tempo è di caldo è così forte che comincio a preparare piatti saporiti, solari e freschi come la bella stagione che sta per arrivare!

Oggi ho pensato di prepararvi le tartellette alla ricotta e pomodorini, per farvi mordere il sole in pieno inverno.

Per questa preparazione io ho utilizzato dei pomodorini freschi, ma potete usare anche quelli in barattolo, importante è che abbiate cura di usare solo i pomodorini e non il sugo: con quello potete vare un sughero veloce, ma a noi servono i pomodori ancora interi per decorare al meglio la nostra crostatina salata.

Dosi:

Tempo di preparazione:

30 minuti

Tempo di cottura:

15 minuti

Che cosa ti occorre:

6 stampi per tartellette, un matterello, un padella antiaderente

Ingredienti:

120 gr di farina
60 gr di burro
1 uovo
acqua (circa un cucchiaio)
20 pomodorini
100 gr di ricotta
1 cipolla
sale
pepe
olio
origano

In una ciotola mescolare il burro tagliato a cubetti e mescolarlo con la farina e l’uovo.

Aggiungere una goccia d’acqua per rendere più elastica la pasta brisè.

Dividere lo stampo in 6 parti e con l’aiuto di un matterello stendere la pasta e sistemarlo nelle teglie precedentemente imburrate.

Con una forchetta bucare la pasta e infornare nel forno già caldo per 15 minuti a 180°C

In una padella mettere un filo d’olio e le cipolle precedentemente tagliate finemente.

Soffriggere a fuoco basso poi aggiungere i pomodorini grossolanamente spellati, con un pizzico di sale e di origano.

Saltare per una decina di minuti fino a quando non si forma un leggero sughetto.

Per preparare le tartellette sistemare un cucchiaino di ricotta e coprire il tutto con il sughero con i pomodorini saltati ancora tiepidi.

di Valentina Barone