Torta alla polenta e miele: finalmente è autunno

Iniziato l’autunno, è ora di rispolverare i vecchi ingredienti di stagione: zucche, polenta, porri e patate novelle la fanno da padrone. Finalmente direi.

Oggi ho pensato ad una #bigocolazione che strizza l’occhio a questa stagione usando non solo la farina integrale normale, ma anche la farina di mais, per donare a questa ricetta un tocco in più, non solo al gusto ma anche al tatto.

I granelli di polenta infatti sono davvero inconfondibili e regalano a queste mini tortine un tocco sfizioso.

Al posto dello zucchero ho usato il miele di castagno biologico e la farina integrale che rendono questo dolce decisamente rustico alla vista ma anche molto sano dal punto di vista dietetico.

Io lo consiglio non solo al mattino nel latte o nel caffè, ma anche come spuntino pomeridiano con una buona tazza di tè earl gray.

torta con miele e polenta, un dolce che ti sa sorprendere
torta con miele e polenta, un dolce che ti sa sorprendere

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

40 minuti

Dosi:

un tortiera da 24 cm
Che cosa ti occorre: una tortiera antiaderente da 24 cm, una frusta, una ciotola

Ingredienti:

150 gr di farina integrale
70 gr di farina di polenta bramata
3 uova
90 gr di olio di oliva ( no extravergine)
5 cucchiai colmi di miele
1 bustina di lievito per dolci integrale
latte intero q.b.
lamelle di mandorla (per decorazione)

In una ciotola lavorare il miele, le uova e l’olio, una volta creato un composto uniforme unire anche le due farine setacciate e la bustina di lievito.

Aggiungere il latte fino ad avere un composto liscio e cremoso.

Trasferire in una teglia imburrata e, una volta livellata, aggiungere una mangiata di lamelle di mandorle

Infornare in forno già caldo a 180° C per 40 minuti l’impasto messo in una tortiera precedentemente imburrata e infarinata oppure nelle tortierine piccole in carta.

di Valentina Barone