Torta di bietole con mortadella e scamorza

Articolo scritto da Emanuela del blog theinsaladwriter

Siamo ormai alle porte dell’inverno e le bietole sono uno degli ortaggi principi della stagione.

Esistono vari modi per cucinarle e qui ve ne propongo uno semplice ma allo stesso tempo da vera acquolina in bocca: una torta salata abbondantemente farcita e resa gustosissima dall’aggiunta di mortadella e scamorza.

La torta è ottima da mangiare sia calda che fredda, inoltre una volta preparata dura tranquillamente per due/tre giorni, ammesso che non la divoriate prima!!!

Tempo di preparazione:

30 minuti

Tempo di lievitazione:

1 ora e mezza

Tempo di cottura:

15 minuti per le bietole + 45 minuti per la torta

Occorrente:

un coltello, un tegame, una teglia rotonda da 28cm, un robot da cucina per impastare

Ingredienti:

Per l’impasto:

300gr farina 00

140gr farina di semola di grano duro rimacinata

220gr acqua fredda

20gr olio extra vergine d’oliva

15gr lievito di birra

10gr sale

10gr zucchero


Per il ripieno:

1kg bietole

200gr scamorza bianca

150gr mortadella in una sola fetta

olio extra vergine d’oilva

sale e pepe

Preparazione:

– Mettete l’impasto in una ciotola, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per circa un’ora e mezza.

– Nel frattempo lavate le bietole, lessatele e una volta cotte scolatele e strizzatele bene in modo che perdano più acqua possibile.

– Tagliate la mortadella a cubetti e mettetela a rosolare in una padella, aggiungete le bietole, salate, pepate e fate cuocere finché tutta l’acqua delle verdure si sarà asciugata.

– Prendete l’impasto ormai lievitato e dividetelo in due parti, una un po’ più grande e una un po’ più piccola.

– Stendete il panetto più grande e rivestite una teglia rotonda da circa 28cm precedentemente imburrata e infarinata.

– Versate dentro le bietole e cospargete con la scamorza tagliata a cubetti.

– Stendete l’altro panetto e coprite la torta con questo secondo strato, girate bene i bordi dell’impasto sottostante in modo da chiudere tutta la torta e in fine praticate delle incisioni con un coltello in modo che durante la cottura il vapore della verdura possa fuoriuscire.

– Spennellate la superficie con olio d’oliva e infornate a 200° per 45 minuti.

di Redazione