Torta salata con porri e funghi al profumo di timo

Se siete sostenitrici del 100% homemade, questa ricetta è quello che fa per voi, infatti oggi voglio dirvi come preparare la torta salata ‘dalla A alla Z’. Niente basi comprate e già pronte, in dieci minuti potete preparare la pasta al vino, che è perfetta per le torte rustiche ed è molto più leggera della sfoglia o della briseé, perché non contiene assolutamente burro, ma soltanto farina, olio e vino.

Torta salata con porri e funghi al profumo di timo. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.
Torta salata con porri e funghi al profumo di timo. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

50 minuti

Dosi per:

1 torta preparata in teglia tonda con diametro da 25 cm. circa

Occorrente:

Un’impastatrice, una spianatoia, carta forno, una teglia rotonda con diametro da 25 cmm un tagliere, due padelle antiaderenti, un mattarello, un recipiente grande, pellicola.

Ingredienti:

Per la pasta al vino
300 g di farina 00
100g di vino bianco secco
80 g di olio extra vergine d’oliva
un pizzico di sale

Per la farcia
250 g di porro
150 g di funghi chiodini
1 spicchio d’aglio
90 g di prosciutto cotto (fette da 5 mm)
2 uova
timo fresco
50 g di scamorza affumicata tritata
50 g di parmigiano reggiano grattato

Preparazione:

Pasta al vino:
– In un’impastatrice mettete olio e vino ed emulsionate leggermente. Poi aggiungete farina e un pizzico di sale e impastate fin quando il composto sarà omogeneo. Coprite con la pellicole e lasciate riposare in frigo almeno 30 minuti.

Farcia:
– Dividete nel senso della lunghezza il porro e poi tagliatelo a fettine sottili. Lasciatelo appassire in una padella antiaderente con 4 cucchiai di olio evo. Salate, pepate e lasciate cuocere a fuoco basso fin quando sarà morbido. A fine cottura aggiungete le foglie di due rametti di timo fresco.

– In un’altra padella fate rosolare uno spiacchio d’aglio in camicia, che poi toglierete, con un filo d’olio evo e appena è caldo aggiungete i funghi. Lasciate saltare a fiamma vivace per 5 minuti.

– Unite i funghi ai porri.

– In un recipiente grande mettete i porri e i funghi, poi aggiungete le uova e amalgamate il tutto. Unite scamorza, parmigiano, prosciutto cotto tagliato a cubetti e mescolate tutto.

– Su una spianatoia stendete la pasta al vino. Sistematela nella teglia precedentemente coperta con carta da forno e bucatela con una forchetta. Aggiungete la farcia e infornate a 200° per 25 minuti circa.

Torta salata con porri e funghi al profumo di timo. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.
Torta salata con porri e funghi al profumo di timo. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

BUON APPETITO!

di Roberta Castrichella