Torta semplice di patate con fonduta alle acciughe

Oggi vi propongo una di quelle ricette che io definisco tattiche, molto facile e veloce che vuole essere più che altro un’idea da variare di volta in volta quando in casa abbiamo delle verdure avanzate di cui non sappiamo bene cosa farne: torta semplice di patate con fonduta di acciughe.

tortino-patate-3-contemporaneo-food
Tortino di patate facile e veloce

Al posto delle patate potrebbe esserci qualsiasi altro tipo di verdura e al posto della fonduta alle acciughe potrebbe esserci per esempio una fonduta leggera al formaggio o una besciamella speziata: in questo caso la vostra fantasia, il gusto personale e le materie prime da terminare saranno i veri ingredienti della ricetta.

Io ho scelto di presentare la torta si patate come una vera monoporzione, ma voi potete optare per una forma rotonda simile ad una torta o anche ad una forma rettangolare pensando di servire la portata  a base di verdure sporzionata e tagliata a piccoli quadrotti.

tortino-patate-4-contemporaneo-food
Un antipasto facile e sfizioso

I passaggi sono tutti facilissimi e il risultato non vi deluderà di certo: non mi resta che lasciarvi anche oggi alla ricetta della torta semplice di patate con fonduta di acciughe augurandovi “che la creatività sia con voi!“.

Tempi di preparazione:

12 minuti

Tempi di cottura:

40 minuti

Dosi per:

4 persone

Cosa ti occorre:

pentola, forno, teglia o monoporzioni

Ingredienti:

n. 4 patate medie
n.2 uova
100 ml  panna da cucina
150 ml latte
80 gr parmigiano grattugiato
q.b. burro  (per imburrare i pirottini)
q.b. sale e pepe nero
q.b. noce moscata o spezie a piacere
n.15 filetti acciughe sotto sale
n.2 cucchiai olio extra vergine di oliva
n.3 cucchiai latte (facoltativo)

Procedimento:

tortino-patate-5-contemporaneo-food
Tortino vegetariano svuota frigo

Per prima cosa lessare le patate: una volta pronte sbucciarle e schiacciarle con i lembi di una forchetta.

Aggiungere il parmigiano, le uova e la panna: mescolare bene, aggiungere le spezie preferite (io ho usato poca noce moscata e un po’ di curcuma), salare e pepare.

Accendere il forno a 180°: imburrare i pirottini oppure una teglia più grande e riempirli con il composto di patate per 3/4, infornare e cuocere per circa 25 minuti.

Nel frattempo in un pentolino far sciogliere a fiamma bassissima i filetti di acciuga dissalati con l’olio e il latte: lasciare al caldo fino al momento di servire con il tortino di patate.

di Cristina Saglietti