Unti e Bisunti: il nuovo programma dedicato al cibo da strada con Chef Rubio

È iniziato domenica sera il nuovo programma con un nome che è… tutto un programma, Unti e Bisunti.
Viene trasmesso sul canale DMAX del gruppo Discovery Channel, sul canale 52 del digitale terrestre o 808 di Sky la domenica sera alle 22.05. Vi starete chiedendo “Ma cosa vediamo?”

Come sapete, ultimamente di chef in televisione ce ne sono un bel po’ se partiamo da Cracco severo e tenebroso con Masterchef, poi Antonino Cannavacciuolo cattivissimo in Cucine da Incubo oppure Davide Oldani pacato, discreto e preciso in The Cooking.

Qui abbiamo a che fare con Chef Rubio che non è nulla di tutto questo! Perché?
1) È affascinante con quel baffetto all’insù
2) Fa venire fame solo a guardarlo perché mangia come vorrebbe mangiare ognuno di noi
3) È tatuato e fa molto rock and roll (e a me piace)
4) Parla romano e fa morir dal ridere
5) Gli piacciono le sfide e si mette in competizione

Chef Rubio in giro per l'Italia con il suo carretto per Unti e Bisunti
Chef Rubio in giro per l'Italia con il suo carretto per Unti e Bisunti

Ma cosa combina durante le puntate? Percorre un viaggio dell’Italia, dove lui assaggia “di gusto” ogni sorta di cibo scoprendo che anche i locali più improbabili sono in grado di esaltare il gusto di una pietanza.
Viaggiando con la sua auto e un rimorchio che custodisce tutta l’attrezzatura da cucina, esplora vicoli e mercatini poco raccomandabili dove incontra i cuochi ai quali lanciare la sua sfida. Trovato il contendente, Rubio arruola chiunque possa aiutarlo nella ricerca degli ingredienti necessari e, portato a termine il compito, torna nella tana del suo avversario per dare inizio al match: solo alla fine una giuria popolare, dopo aver saziato l’appetito apparentemente senza fine, decreterà il vincitore.

Si conoscono così, puntata dopo puntata, i piatti della più antica tradizione gastronomica italiana: rane in umido a Bologna, lumache di mare a Rimini, il fritto alla romana, il celebre panino con la milza a Palermo, la pecora al cottora abruzzese e il miglior lampredotto a Firenze.

Ovviamente non può mancare il live twitting anche per questo programma, e devo assicurarvi che domenica è stato infuocato! Per partecipare seguite l’hashtag #untiebisunti sia su Facebook che su Twitter.

Io ci sarò, mi sono innamorata 😉

di Francesca Gonzales