Vellutata di zucca: la ricetta per una calda coccola

Questa mattina un vento gelido soffiava senza tregua, appena ho messo il naso fuori casa ho avuto un solo pensiero: voglio un cibo caldo che mi coccoli.

Ad aspettarmi al rientro a casa c’era una zucca a trombetta, che ogni anno uso per torte, biscotti e ovviamente zuppe.
Non so se avete mai assaggiato la zuppa di zucca, ma questa ricetta dovete provarla assolutamente perché è un vero e proprio regalo quando arrivate stanche e provate dopo una giornata a lavoro.

La cosa bella è che questa vellutata si può preparare il giorno prima e poi gustarla la sera dopo scaldandola e aggiungendo un po’ di acqua.

Tornerà cremosa e avvolgente come appena fatta: la ricetta perfetta per chi non ha mai tempo proprio come me 🙂

zuppa di zucca
zuppa di zucca

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

2 ore

Dosi:

per 6 persone:

Che cosa ti occorre:

un tagliere, un coltello affilato, un cucchiaio di legno, una pentola con il coperchio

Ingredienti:

600 gr di zucca
300 gr di patate
1 cipolla
1 cucchiaio di burro
2 cucchiai di parmigiano
1 bicchiere di latte
Noce moscata
Sale
Pepe
Acqua q.b.

Bollire in una pentola con 1 litro di acqua leggermente salata le patate spellate e tagliate a tocchetti, la zucca pulita, sbucciata e tagliata ed infine la cipolla spellata.

Cuocere le verdure fino a quando non si sfaldano. Lasciar riposare a fuoco spento per mezz’ora poi passare il tutto al minipimer con il latte.

Rimettere nella pentola, aggiungere il burro, il parmigiano grattugiato, un pizzico di noce moscata e lasciare cuocere a fuoco basso per ancora un’oretta, aggiungendo un po’ d’acqua se diventa troppo densa.

Servire la vellutata caldissima, con una spolverata di pepe e qualche crostino.

di Valentina Barone