La ricetta delle zucchine ripiene light

 

Da Giugno fino alla fine dell’estate ci sarà sicuramente una verdura che non mancherà sulle vostre tavole: le zucchine.
Una delle mie ricette preferite è quella delle zucchine ripiene, di cui esistono in realtà tantissime varianti che ognuno può modificare aggiungendo gli ingredienti e i sapori che più ama.

Questa però è una versione light fredda, che si può tranquillamente preparare in anticipo e che conquisterà sia le persone perennemente a dieta con lo stress da prova costume che le persone a cui piacciono le ricette gustose.

IMG_6783
Zucchine ripiene light

Dosi:

per 4 persone

Tempo di cottura:

20 minuti

Tempo di preparazione:

15 minuti

Che cosa ti occorre:

una vaporiera (oppure una pentola a pressione o pentola normale), una ciotola, un coltello, un tagliere, un cucchiaio, una teglia da servizio, un cucchiaino

Ingredienti:

2 zucchine grosse
150 gr di robiola fresca
4 fette di prosciutto cotto
olio extra vergine d’oliva
origano
sale
pepe

IMG_6786
Piatto light: zucchine ripiene

Procedimento:

Sciacquate con cura le zucchine, poi adagiatele nella vaporiera e fatele cuocere intere per 20 minuti.

Se non avete la vaporiera usate la pentola a pressione; se non la avete, va anche bene bollire leggermente le zucchine per una decina di minuti in acqua bollente.

Una volta cotte e raffreddate, tagliatele a metà per accorciarle e poi ancora a metà per la loro lunghezza.

A questo punto svuotatele con un cucchiaino e tenete da parte la polpa, poi mettete un pizzico di sale e lasciate spurgare l’acqua capovolgendole su un canovaccio oppure su carta da cucina.

Per la farcia, triturate finemente la polpa delle zucchine, salatela poi unitela alla robiola e al prosciutto sminuzzato, aggiungete sale e pepe e infine aggiungete un pizzico di origano.

Farcite le zucchine con l’aiuto di un cucchiaio e sistematele in un piatto da portata.

Prima di servire spolverate con dell’origano secco e un filo d’olio extravergine a crudo.

Servire a temperatura ambiente.

IMG_6788
Zucchine light per l’estate

di Valentina Barone