10 idee di packaging creative e green

 

Siamo nell’era del consumismo, compriamo tutto quello che attira la nostra attenzione. È un dato di fatto. Siamo attenti a tanti dettagli e controlliamo ogni particolare prima di acquistare qualcosa, anche al supermercato.

Arte e consumo

Siamo degli esteti, ci piace comprare ciò che è bello perché sarà sicuramente anche buono, per questo il contenitore ci deve conquistare. Quante sono le confezioni di cibi o articoli di bellezza, acquistati o regalati, che abbiamo conservato perché oggetto di design da riutilizzare o tenere semplicemente in esposizione?

Packaging per succhi alla frutta.

Andy Warhol, il cui merito è quello di aver trasformato dei semplici oggetti di consumo quotidiano in opere d’arte, diceva: “La pop art è un modo di amare le cose”.

Anche le aziende alimentari, non per motivi artistici, stanno concentrando sempre più la loro attenzione sull’involucro, cioè come esporre al meglio i loro prodotti. In un mercato pieno di concorrenza, è ovvio che vince la qualità, ma anche come essa viene presentata.

Packaging uova monodose.

Altro elemento fondamentale di un contenitore è il suo smaltimento dopo l’utilizzo. Il tema ecologico ormai non è solo una tendenza, ma uno stile di vita per molti di noi (per fortuna, direi!). Cerchiamo di evitare gli sprechi e di ammucchiare continuamente rifiuti che vanno smaltiti e si accumulano in continuazione nelle nostre case.

Packaging design per pistacchi.

La carta, per alcuni versi, risolve gran parte di questi problemi. Per la stragrande maggioranza dei designer, è un materiale di largo utilizzo e non solo per i consueti scatoloni. Si trasforma in qualsiasi cosa, persino in mobili: tavolini, puff, poltrone e sedie.

Quante cose possiamo fare con la carta!

Girando un po’ per negozi (anche on-line), si possono trovare delle proposte molto creative e divertenti in cui conservare tutto quello che mangiamo e consumiamo ogni giorno.

Box di carta.

Facciamo una TOP TEN di quelle che sono le idee più creative e forse dovremmo già poterle trovare dappertutto.

1- Confezione di uova, monodose: ogni uovo è chiuso in un triangolo di carta che può staccarsi dagli altri, semplicemente srotolando la confezione. Se ne staccano all’occorrenza! Sicuramente occupa meno spazio e protegge le uova durante il trasporto, evitando piccole tragedie per strada.

2- La scatola per la frutta secca. Di forma ovale contiene una vaschetta con i pistacchi, mentre l’involucro diventa un recipiente per le bucce, che non sappiamo mai dove mettere. Pratica da usare anche in giro.

3- Succhi di frutta in scatola. Coloratissimi, adatti per i bambini che ancora non hanno imparato ad apprezzare la bontà della frutta. La loro forma è adatta al trasporto ed è molto invitante.

Cartone succo di frutta e latte ai vari gusti.

4- Scatola di biscotti a forma di cucina. Geniale! Non solo evoca un cibo buono e non industriale, ma potenzialmente diventa un gioco da poter fare tra bambini.

5- Cartoni del latte. Piccoli, colorati e disegnati. Molto insoliti e ideali per merende di tutti i gusti. Anche in questo caso, basta un po’ di fantasia, e il cibo si trasforma in gioco.

6- Scatola di cereali a forma di orso. Come invogliare i bambini a mangiare sano! Ma come rendere anche la vita degli adulti impossibile davanti a questi packaging!

Packaging per sapone.

7- Scatole per il sapone. Sicuramente poco inquinante, il sapone è uno dei prodotti più naturali con cui prenderci cura di noi stessi. Un contenitore di carta, rende tutto ancora più naturale.

8- Busta di carta per le arance. Non è la solita busta, ma sembra quasi una cassetta facilmente trasportabile e resistente. E una volta a casa, diventa un contenitore da appendere.

Porta arance di carta.

9- Scatola porta tutto. Completa di quattro sezioni in cui possiamo mettere quello che ci serve, è facile da conservare in borsa, e cambia la sua utilità in base alle nostre esigenze.

10- Scatole di pasta e derivati del pane. Confezioni sobrie e totalmente riciclabili. Perfette!

Food
Scatole per cereali, pasta e derivati del pane, biscotti.

Se i nostri supermercati avessero più proposte simili, la spesa sarebbe davvero uno spasso! E sapere che tutto quello che compriamo è totalmente riciclabile, ci rende più consapevoli sulla nostra spesa.

Unico difetto? Sono un po’ pericolose per chi è amante del packaging, perché diventerebbe collezionista di scatoline di ogni genere e qualità!

di Michela Guida