7 consigli per rendere unico il tuo giardino con il colore

 

Ti piace osare con il colore? Perché non farlo anche nel tuo giardino?
Può essere un espediente efficace per dare carattere a spazi magari banali o illuminare un angolo un po’ spento, ma bisogna stare attenti a saper scegliere cosa evidenziare e cosa no. Ecco qualche semplice regola di base per evitare un effetto troppo carico o confusionario.

1- Illumina lo sfondo

Se hai un angolo del giardino poco in vista, o credi che le piante che hai posizionato siano poco valorizzate, prova a dipingere un’intera parete con un colore vivace e brillante! Sarà lo sfondo perfetto per far risaltare la vegetazione, che sembrerà per contrasto molto più lussureggiante.

AridZone2
Illumina lo sfondo

Un consiglio: per ottenere un risultato migliore dipingi la parete più assolata, la luce renderà l’effetto ancora più evidente!

Steve Martino
Progetto del landscape designer Steve Martino

2  Piccoli dettagli

Al contrario puoi decidere di lasciare lo sfondo neutro e puntare tutto su alcune macchie forti di colore, come i vivaci arredi rossi di EMU. Pochi tocchi che fanno la differenza!

Sedie EMU
Arredi coordinati EMU

Guarda questo splendido patio nel verde: i cuscini colorati rendono l’ambiente allegro e informale.

patio
un vivace pergolato

3- Less is more!

A volte uno scarto minimo di colore rispetto al contesto può avere effetti notevoli, come nel caso di questo piccolo giardino interno, dai toni scuri. L’aggiunta di un paio di sedie azzurre a quelle verdi dello stesso colore della vegetazione a parete, rende l’ambiente molto fresco ed elegante.

vgz(a)
Progetto vgz(a) arquitectura, poltroncine Acapulco by Ok Design

4- Gioca con i contrasti

Attenzione agli abbinamenti! Non tutti i colori stanno bene insieme, alcuni potrebbero essere addirittura fastidiosi o coprirsi l’uno con l’altro anziché valorizzarsi.

In questo esempio i toni caldi e accesi dell’arredamento e delle pareti sono ripresi ed enfatizzati dalle infiorescenze vivaci, mentre per contrasto il fogliame scuro e brillante arricchisce e dà profondità allo spazio.  Con il giallo o l’arancio puoi abbinare un bel vaso di Tradescantia purpurea (facilissima da reperire e coltivare, sta bene ovunque!) o di Coleus.

FOTO 7
Colore mediterraneo

5- Punta sugli arredi

Scegliere arredi colorati è una buona soluzione per ravvivare lo spazio esterno, perché possono più facilmente essere cambiati rispetto alla vegetazione, in caso avessi voglia di rinnovare l’ambiente. In commercio ce ne sono moltissimi, in diversi materiali e forme, anche molto divertenti. Tu quali preferisci?

Modum
Poltrona Modum by Telcom in resina rosso fuoco
sedute
Sedute Slide modello Twist, Crossover by Calligaris
sedute
Colore a bordo piscina! Modello Babà jr by Domitalia e sdraio Bahama di EMU

6- Toni delicati

Non per forza dobbiamo scegliere colori accesi per ravvivare il nostro giardino. Se preferisci le tinte pastello, puoi scegliere nuance più delicate, ma dall’aspetto molto fresco e riposante: verde salvia, beige, giallo limone… e magari un punto luce, come questo allegro pouf fucsia!

atmosphera
Divano SOFT by Atmosphera, collezione Avantgarden

7- I fiori!

Infine, non dimentichiamoci che siamo in un giardino, e i colori più belli, con le sfumature più ricche, li daranno sempre le nostre amate piante!

rododendro
Il rhododendron dà abbondanti e coloratissime fioriture
hybiscus
Come non amare i grandi fiori d’Hybiscus?

 

Fonte: Steve Martino www.stevemartino.netEMU me.emu.itAtmosphera  www.atmospheraitaly.com, www.florida-landscape.comvgz(a) arquitectura   www.vgzarquitectura.comTelcom  www.telcomitalia.euwww.sediarreda.com

di Maddalena Franzosi