8 gadget tecnologici per rendere più piacevoli i viaggi in aereo

Chi viaggia spesso in aereo sa come talvolta può essere scomodo fare anche le cose più comuni, come ad esempio schiacciare un pisolino a bordo. Ma sappiate che da oggi in poi nulla sarà più impossibile in aria, perché sono stati inventati tantissimi gadget pronti a rendere i nostri viaggi in aereo il più confortevoli possibili. Noi ve ne proponiamo 8: come abbiamo fatto prima a fare senza?

Celebre l’Ostrich Pillow, il cuscino ostrica che ci permette di dormire anche nei luoghi più scomodi, come un sedile stretto dell’aereo o la sedia della sala d’aspetto. E cosa dire della fascia B-tourist di Idan Noyberg e Gal Bulka, per garantire la privacy anche in quei posti dove solitamente non l’abbiamo? Così i vicini non potranno sbirciare quello che stiamo facendo!

L’Airport Jacket, invece, è una giacca che ci consente di indossare tutto il nostro bagaglio a mano, eludendo così i limiti imposti soprattutto dalle compagnie aeree low cost. Travelmate è un dispositivo smart che consente ai nostri bagagli di diventare autonomi, seguendoci ovunque andiamo. E’ in pratica un robot trolley, in grado di evitare gli ostacoli e la gente.

Per valigie sempre al sicuro e per chi si scorda sempre la combinazione del lucchetto, ecco eGeeTouch che attraverso un’app mette in sicurezza la valigia che viene sbloccata solamente utilizzando il proprio smartphone. NapAnywhere è il cuscino portatile che ci permette di dormire praticamente dappertutto e non solo sull’aereo.

Trtl Pillow è un cuscino sciarpa, che ci consente di riposare ovunque, anche a bordo dell’aereo e anche se lo spazio è piccolo: rispetto agli altri gadget analoghi, dà meno nell’occhio, perché sembra una normale sciarpa. Proprio come Hoodie Pillow, il cuscino che è anche un cappuccio con felpa, così ripariamo anche la testa dall’aria condizionata!

Che dite, non sono semplicemente straordinari?

di Redazione