venerdì, 31 ottobre 15:51
Seguici su

La cultura è gratis per la Festa della Donna

In occasione della Giornata Internazionale della Donna il Ministero dei Beni Culturali apre le porte dei musei statali alle donne

di Alessia Fabbri

MiBAC per la Festa della Donna 2012
MiBAC per la Festa della Donna 2012

Non solo oggi: le donne vanno rispettate sempre. E per quel che sono le discriminazioni, le difficoltà professionali, le violenze di cui troppo spesso sono oggetto (basta vedere i fatti di cronaca di questi ultimi giorni) è secondo me importante che permanga una giornata dedicata alla riflessione sullo status della donna nella nostra società, che malgrado le conquiste sociali, politiche ed economiche ottenute sinora, paritario, ahinoi, ancora non è. Tra le molte iniziative in corso, il Ministero dei Beni Culturali anche quest'anno apre le porte dei musei statali alle donne.

MiBAC per la Festa della Donna 2012
MiBAC per la Festa della Donna 2012

Donna e Arte...

...Arte e Donna: un binomio inscindibile per pittori, scultori, musicisti e tutti coloro che nei secoli hanno scelto e valorizzato la figura femminile come musa ispiratrice per la loro opera. E sono anche tante le donne che hanno potuto e saputo esprimere, in prima persona, il proprio talento artistico, talvolta superando pregiudizi ed ostacoli sociali. Per questo anche quest’anno, il MiBAC nella giornata di giovedì 8 marzo 2012 consentirà l’ingresso gratuito a tutte le donne all’interno dei musei, ville, monumenti, aree archeologiche, archivi e biblioteche statali.
L'elenco dei Luoghi della Cultura che domani saranno aperti gratuitamente al gentil sesso è consultabile qui o attraverso l'applicazione per smartphone iMiBAC, ma a livello locale le iniziative si moltiplicano: segnaliamo ad esempio quella del FAI, che aprirà Villa Necchi Campiglio e Villa Panza, Monastero di Torba, Villa Della Porta Bozzolo a Varese e quella del Comune di Firenze, rendendo libero l'ingresso a Palazzo Vecchio e alla Cappella Brancacci.
Per inciso - e non c'entra con la giornata internazionale della donna - cercando l'elenco dei Luoghi della Cultura, ho scoperto che vi sono molte (forse anche troppe) categorie che offrono l'ingresso gratuito (vedi l'elenco qui), inoltre i musei sono gratis il giorno del proprio compleanno!