3 case nascoste nella natura selvaggia

 

Tornare a casa o fuggire e nascondersi nella natura.
Le abitazioni in mezzo al nulla sono tracce di umanità e architettura in luoghi impensabili. Possono nascondersi o svelarsi ovunque, vicino a un fiume o sulla riva di un lago, a strapiombo sull’oceano, immerse nei boschi o miraggi nel deserto. Sono case distanti. 

Hen House. Regno Unito

distantHouse
Hen House. United Kingdom

Questa piccola casa per le vacanze si trova nel comune di Fiscavaig sul lato occidentale dell’isola di Skye. Rural Design Architects è il team che ha disegnato il rifugio dal design semplice e che rispetta il contesto paesaggistico, proprio come desiderava il cliente. Le forme architettoniche evocano il carattere senza tempo di Skye e la sua geologia speciale. La struttura si restringe a nord, riducendo la superficie e incorniciando la vista, mentre si eleva e raccoglie il sole a sud.

hen
Rural Design Architects

L’interno è rivestito principalmente in OSB, l’arredo è molto minimale e i mobili sono quasi tutti in compensato.
Rustica semplicità contemporanea altamente sostenibile.

Una stufa a legna riscalda 70mq di pace e, più lontano, solo un faro e l’oceano.

south west
Hen House a Sud-est

Cabanas No Rio. Portogallo 

Siamo a un’ora a sud di Lisbona, nel villaggio di Comporta, nella riserva naturale del fiume Sado. Un vero e proprio paradiso naturale di spiagge di sabbia bianca, di immense risaie verdi, di case dei pescatori e di florida fauna. Ecco nascere due piccole case a tetti spioventi, sulle rive del fiume, e un molo su palafitte. Da qui, si può vedere il famoso porto palafittico di Carrasqueira, un capolavoro di architettura popolare, unico in Europa.

CabanasNoRio
Cabanas No Rio. Portogallo

Il progetto, opera dell’architetto Manuel Aires Mateus, è un uso-riuso/riciclo di due vecchie baracche, un tempo utilizzate dai pescatori locali, risorte come rifugio romantico, immerso nella natura. Due piccole capanne, con 14 metri quadrati ciascuna interamente rivestite in legno e preparate alla vulnerabilità climatica. In un nucleo la camera da letto con bagno e doccia utilizzabile sia all’aperto che al chiuso e nella seconda cabina è disposto il salotto con una micro cucina.

Cabanas-No-Rio-2
Manuel Aires Mateus

Dragonfly. Svezia

Norrbottens län. l Dragonfly è una casa sull’albero di 52 metri quadrati e di 22 tonnellate. La libellula è uno spazio flessibile, utilizzato come sala conferenze o come suite privata. Una rampa lunga 15 metri conduce alla struttura dalle grandi finestre panoramiche che offrono una magnifica vista sulla valle. Dragonfly è costruita in legnocon un esterno di lamiera e la ruggine marrone si fonde omogenea con la pinetaRintala Eggertsson Architects firmano il progetto. 

Dragonfly-Treehotel-Norrbottens-län-in-Sweden-178506.XL
Dragonfly. Svezia

 

Treehotel-Dragonfly
Rintala Eggertsson Architects

 

dragonfly_diningarea
Spazio conferenze. Dragonfly

 

DragonFly_toilet_creditPeter-Lundstrom-WDO-www.treehotel.se_
Gli interni del DragonFly

di Mirella Ippolito