Le porcellane artistiche di Jennifer McCurdy

Le porcellane dell’artista americana Jennifer McCurdy incarnano l’essenza della natura dell’isola in cui vive – Martha’s Vineyard, nel Massachusetts – con eleganza e grazia. Le forme dinamiche, esaltate dal bianco purissimo della porcellana, rappresentano il gioco di luci e ombre dell’acqua, le conchiglie scheggiate sulla riva, coralli, onde o vortici di vento. Alcuni vasi dell’artista sembrano avere una consistenza fluida, quasi liquida e i contorni sembrano prendere forma davanti ai nostri occhi. Alcuni sembrano fiammeggiare, altri sul punto di dissolversi sotto un soffio di vento contrario, ma tutti hanno una purezza che incanta.

© Jennifer McCurdy. Foto Gary Mirando
© Jennifer McCurdy. Foto Gary Mirando

Il lavoro di Jennifer McCurdy con la ceramica si concentra soprattutto sulla struttura, ricercando il punto limite di resistenza delle forme intagliate, la fusione armonica tra la funzionalità della forma e il suo aspetto visivo, come avviene in natura.

© Jennifer McCurdy. Foto Gary Mirando
© Jennifer McCurdy. Foto Gary Mirando

La ricerca sulle possibilità della ceramica ha permesso all’artista di trovare soluzioni incredibilmente dinamiche e leggere. Si ispira a ciò che la circonda, agli oggetti che trova nell’ambiente in cui vive. Lo studio delle piante le ha permesso di guardare alla natura con attenzione e sensibilità e una percezione profonda delle forme e dei movimenti.

© Jennifer McCurdy. Foto Gary Mirando
© Jennifer McCurdy. Foto Gary Mirando
© Jennifer McCurdy. Foto Gary Mirando
© Jennifer McCurdy. Foto Gary Mirando
© Jennifer McCurdy. Foto Gary Mirando
© Jennifer McCurdy. Foto Gary Mirando

di Marianna