Come arredare casa con il “greige”

 

Il greige è una nuance particolare ottenuta dalla combinazione del grigio e del beige e che potete scegliere come colorazione base del vostro arredamento. Dona un tocco di eleganza e armonia alla vostra casa, senza perdere luminosità.

E’ una tinta fredda e calda allo stesso tempo e si può utilizzare sui muri ma anche su tessuti e vari complementi di arredo. Ecco per voi qualche spunto per poter sfruttare al meglio questa tinta nella vostra casa.

Il greige è un colore neutro che possiamo facilmente sostituire al classico bianco, creando così un delicato contrasto di colori. Potete per esempio scegliere questa nuance per colorare le ante di un armadio a muro, evidenziandolo così dalla parete ma senza esagerare.

Il mix grigio-beige è adatto anche per creare un’atmosfera molto accogliente in bagno. Potete scegliere la tinta per i rivestimenti oppure per un solo elemento della stanza, come la vasca,  per avere un pezzo “particolare” da mettere in risalto.

Secondo l’opinione di numerosi interior designer,  il greige è un colore perfetto per la camera da letto. Dovrete però mixare la tina con altri colori simili e al bianco, per un ambiente perfetto. Potreste scegliere le tende di color greige oppure il copriletto o i mobili della stanza.

Il greige è un ottimo colore da usare anche in cucina e per imbiancare le pareti della casa. In quest’ultimo caso è consigliato lasiare il soffitto bianco per ottenere più luce nella stanza.

Infine, in salotto tutto può essere greige: dai  divani alle tende, dalle  lampade al tappeto. Questa nuance aiuta a crare un accogliente atmosfera calda e conviviale.

Fonte foto: pinterest ; pinterest ; pinterest; pinterest; pinterst ; pinterest ; pinterest ; pinterest  ; pinterest

di Marianna Feo