Come arredare casa con specchi decorativi alle pareti

 

Per arredare casa con specchi decorativi non servirà spendere molti soldi. Basta invece avere un pizzico di fantasia e scegliere degli accessori adatti. Abbellire un ambiente con gli specchi è sempre la scelta giusta, poichè questo espediente renderà più luminoso e ampio ogni tipo di ambiente.

Prima di tutto dovremo scegliere gli specchi che meglio si adatteranno ad arredare la vostra casa e collocarli naturalmente nel posto giusto per creare un effetto originale e accattivante.

2
Specchi decorativi

Se la vostra casa è piccola, sarebbe preferibile utilizzare degli specchi senza cornice, applicati sulla parte in modo da formare un vero e proprio mosaico.

In tutti i casi, evitare di mettere degli specchi alla fine di un corridoio, specialmente se questo è particolarmente stretto. Applicateli piuttosto sui lati di esso, in modo che il corridoio possa apparire più largo e al tempo stesso luminoso, grazie ai riflessi.

1
Specchi decorativi in salotto

Normalmente, si preferisce porre degli specchi in camere come il bagno, dove potreste appendere specchi grandi oppure alcuni specchi con cornice in legno sopra la vostra vasca da bagno.

Gli specchi si adattano anche come decorazione di una camera da letto o del soggiorno,  dove possono rendere più armonica e luminosa la stanza.

In una casa in stile rustico, degli specchi appesi alla parete impreziositi da una cornice particolare, renderanno ancor più tradizionale il vostro ambiente. Per esempio, potete scegliere uno specchio dalla cornice rustica da appoggiare sopra un  caminetto.

Specchi decorativi
Arredare con gli specchi

Se vi piace creare un ambiente un po’ più eccentrico, potreste scegliere delle cornici davvero singolari ed originali, di tante diverse forme e colori.

di Marianna Feo