Come decorare le pareti con la vernice lavagna

Se siete persone creative sicuramente l’idea di decorare almeno una parete di casa con la vernice lavagna vi stuzzicherà la fantasia.

Una parete di lavagna, infatti, oltre a essere particolare, moderna e allo stesso elegante, è in continua evoluzione: si può scrivere, disegnare e poi cancellare e ricominciare tutto da capo, si può dare sfogo alla fantasia usando mille colori, magari facendo divertire i bambini, ma si può anche, con il solo gessetto bianco, raccogliere le idee appuntandosi  gli appuntamenti e le cose da comprare.

Vediamo insieme in quali camere della casa potrebbe stare meglio.

1) La parete lavagna nella camera dei bambini

parete-lavagna
Decorare la camera dei bambini con la vernice lavagna

Cosa ci potrebbe essere di meglio per un bambino che sapere di avere un angolo della casa dove poter fare davvero tutto quello che vuole: colorare, disegnare e scrivere dando libero sfogo a tutta la fantasia.

Tantissime possono essere le alternative: una parete completa, solo una parte della parete, magari racchiusa da una cornice ad una altezza facilmente raggiungibile, o addirittura si possono dipingere con la parete lavagna interi mobili per scriverci sopra cosa contengano all’interno.

2) La parete lavagna in cucina

parete-lavagna
La parete lavagna in cucina

La parete lavagna in cucina è la moda del momento: originale e funzionale allo stesso tempo.

Si può utilizzare semplicemente come elemento di decoro, ma si può anche darle una funzione: si possono scrivere intere ricette, la lista della spesa o segnarsi gli orari di tutti gli appuntamenti.

Anche in questo caso si può dipingere una parete intera, solo una parte, piccoli particolari o addirittura dipingere dei pannelli da incorniciare come dei quadri e da appendere al muro dove si preferisce.

3) La parete lavagna in camera da letto

parete-lavagna
Il fascino della parete lavagna in camera da letto

Forse è meno usuale, ma per questo anche meno scontato l’utilizzo di decori in vernice lavagna nella camera da letto.

Certo, occorre essere amanti dei colori, di quelli proprio parecchio intensi come lo è il nero, ma certamente l’effetto della parete lavagna ha il suo perché e rende particolarmente affascinante e ricca di atmosfera super chic qualsiasi camera da letto.

4) La parete lavagna nello studio

parete-lavagna
Originale e funzionale la parete lavagna nello studio

Geniale l’utilizzo delle pareti lavagna nello studio: come al solito una parete decorativa, ma anche funzionale: in questa camera più che mai.

Gli  amanti dell’ordine e i più organizzati  possono creare veri e propri calendari tipo questi.

parete-lavagna
Calendari quasi agendeda appendere al muro create con la vernice lavagna

Vorrete mica avere i calendari che hanno tutti?

Una vera e propria agenda appesa al muro, sempre fruibile e particolarmente immediata!

Ovviamente nulla vieta di inserire delle pareti decorate con la vernice lavagna anche in altre stanze della casa: sia in bagno che in sala possono certamente avere il loro effetto ricercato e particolare.

Qualche consiglio:

Potete far decorare la vostra parete da un “addetto ai lavori“, ma potete anche cimentarvi da soli.

Se fosse cosi ricordatevi che:

1) se usate la vernice dovrete prenderne una di buona qualità e dare davvero tante mani prima di consideravi soddisfatti. Certo, un po’ di fatica, ma il risultato è assicurato.

2) non fermatevi all’idea della lavagna nera, sappiate che ci sono anche colorate e addirittura bianche. Le vernici non sono facilissime da reperire, ma con una ricerca certosina si riesce a comprarle.

3) se non siete troppo convinti, se avete paura che la parete lavagna vi possa stufare sappiate che esistono anche dei fogli verniciati da incollare sul muro e facilmente rimovibili, doveste cambiare idea.

Insomma, il modo c’è: la parete lavagna potrebbe essere inserita tra i prossimi lavori da fare tornati dalle  vacanze.

Ci state già pensando?

Fonte foto: Pinterest

di Cristina Saglietti