Come rendere la casa più accogliente e calda

Una casa accogliente colpisce a prima vista chi ci abita e chi si trova ospite: per chi abita quella casa, è un modo per ritornare a sera, dopo una lunga giornata di lavoro, e sentirsi coccolati. Per chi va in visita, è un modo per sentirsi accolti, con calore e amicizia, in una casa che non è la propria, ma che, per qualche ora, lo diventa. Arredare una casa accogliente non è difficile, basta solo utilizzare alcuni semplici accorgimenti non solo nelle zone deputate all’accoglienza degli ospiti, come la cucina, il salotto, il soggiorno, la sala da pranzo, ma in tutta l’abitazione. Comfort, calore, semplicità sono le parole d’ordine per una casa rassicurante e che dia a tutti quanti, ogni giorno, il benvenuto. Ecco i nostri 10 consigli per arredare una casa accogliente.

1. Colori caldi: una casa dai colori caldi saprà accogliere al meglio le persone che la vivono, anche solo per qualche ora. Se le stanze sono molto grandi, meglio optare per pareti scure da alternare a pareti chiare, mentre queste ultime tonalità vanno sempre scelte per ambienti più piccoli, per non dare una maggiore sensazione di chiusura. La stessa cosa vale per gli arredi: scegliete colori caldi e accoglienti, secondo le regole della cromoterapia.
2. Arredamento accogliente: lo stile minimal va molto di moda, ma non sempre il meno vince. Se vogliamo una casa accogliente dobbiamo dosare bene gli arredi, optando per soluzioni che creino l’atmosfera e che siano in grado di parlare di comfort e convivialità. Sì a divani e poltrone, tavolini, ma anche arredi shabby chic che subito danno una sensazione di calore.

3. Apertura al mondo esterno: se avete la fortuna di abitare in una casa con tante finestre, valorizzatele, con tende che non siano troppo opprimenti, ma che sappiano arredare questo sguardo verso il mondo. Se la vostra casa è già naturalmente luminosa, siete fortunati, altrimenti cercate di creare ambienti luminosi, con l’uso dei colori e della giusta illuminazione. Una casa solare è più accogliente.
4. Arredare con i tappeti: soprattutto nella zona living sono un arredo che non può assolutamente mancare. Serve a riscaldare gli ambienti, anche quelli più minimal. Può essere un modo per dare un tocco di vivacità a un pavimento troppo sobrio e si può anche optare per colori caldi che magari riscaldino, cromaticamente parlando, una stanza un po’ troppo neutra.

5. Stile rustico e vintage: il legno, protagonista di questi ambienti, saprà dare calore con semplicità. Un parquet, un mobile antico ereditato dalle vostre nonne, un tavolino di legno che magari avete impreziosito con lavoretti fai da te, un bel camino, anche finto, per creare un’atmosfera di altri tempi che saprà far sentire tutti a casa.
6. Candele e profumazioni d’interni: come creare un’atmosfera? Con semplici decorazioni da sistemare qua e là: una candela, spenta o accesa, crea subito un ambiente caldo e avvolgente, così come dei profumi che ricordano il calore delle case di una volta. Ci sono dei profumatori da interni che sono in grado anche di arredare con un design unico. Usiamo fragranze agrumate o floreali, in base ai nostri gusti.

7. Tavoli e sedie: se prevedete di accogliere molti ospiti, questi accessori non possono mancare. Ovviamente se lo spazio è ridotto, prevedete tavoli a scomparsa e sedie pieghevoli, altrimenti cosa c’è di più bello che vedere una sala da pranzo con un tavolo lunghissimo, magari di legno massiccio, pronto ad accogliere a braccia aperte ogni giorno tanti ospiti?
8. Quadri: spesso non ci pensiamo, ma anche i quadri possono trasformare completamente una casa, con semplicità. Possiamo pensare a quadri famosi, che possono essere facilmente riconosciuti, ma anche fotografie stampate in grandi formati, della famiglia o dei viaggi.

9. Specchi: non tanto per la nostra vanità, ma per riflettere la luce gli specchi sono perfetti. Danno un senso maggiore di ampiezza degli spazi, allargando virtualmente l’estensione. E poi sono eleganti e raffinati. Da mettere anche nel corridoio di ingresso!
10. Un tocco personale: può essere un pouf colorato, dei plaid adagiati morbidamente sul divano, una cesto di frutta o un piatto di caramelle abbandonato sul tavolino, tazze già pronte a servire tè bollente sui tavolini da caffè in salotto… Insomma, qualcosa che parli di voi e faccia sentire a proprio agio gli ospiti che vengono a trovarvi.

Se amate la ricerca dei dettagli, delle cose belle fatte con amore che possono rendere la vostra casa accogliente e calda ma soprattutto unica, vi consigliamo di segnare in agenda queste date: il 17-18-19 novembre ci sarà Il Mondo Creativo, la manifestazione dedicata all’handmade e a tutti gli hobby che uniscono un’attività piacevole e rilassante alla soddisfazione di creare qualche cosa di utile e bello. Saranno presenti inoltre in quei giorni le nostre cugine di iFood.it con tanti laboratori!

di Redazione