Come ricreare l’atmosfera di una Bakery House

 

Quando penso a un angolo di paradiso, la mia mente non vaga tra le spiagge dorate di un’ isola caraibica, non mi immagino seduta a bordo piscina a sorseggiare un cocktail mentre indosso una ghirlanda di fiori e una gonnellina di paglia, no, mi ritrovo catapultata in una Bakery House.
Torte, cupcakes, panini dolci e salati, biscotti, brioches bevande calde, ma non solo, è l’ambiente a giocare un ruolo fondamentale.
Un angolo di paradiso color pastello, con lavagne sopra le quali vengono segnati i prezzi e le specialità del giorno, barattoli di vetro con marshmallows e confettini, le alzatine e le confezioni per i pasticcini curate in ogni dettaglio.

Proviamo a ritagliarci questo piccolo momento di felicità comodamente a casa nostra, con pochi, dolcissimi accorgimenti.

Cake stand

Le alzatine per i dolci ormai sono un must, in commercio troverete le più classiche, per torte, con un solo piatto e una cupola di vetro che funge da coperchio per mantenere fragranti i vostri dolci, oppure quelle a più piani, ideali per esporre i vostri cupcakes preferiti; qualcuno le utilizza anche come complemento d’arredamento per la propria camera, sfruttandole come portagioielli.

E se volessimo costruirle noi? Ecco alcune idee.

Occorrente

  • Due piatti di plastica o di carta, di dimensioni diverse (se desiderate un’alzatina di un solo piano vi occorreranno un solo piatto e un solo bicchiere)
  • Bicchieri di plastica o di carta
  • Colla a caldo
  • Colori acrilici e vernice per lucidare nel caso in cui i bicchieri e i piatti siano di colori diversi

Procedimento

Per realizzare un’alzatina economica e in tempi record, vi basterà incollare la base del primo bicchiere sotto al piatto più grande, posizionandola al centro, e successivamente ripetere lo stesso procedimento anche per l’ altro bicchiere che verrà incollato sotto al piatto più piccolo.

A questo punto, assemblate le due composizioni incollando l’alzatina con il piatto più piccolo sopra l’alzatina con il piatto grande. Nel caso in cui abbiate a disposizione piatti e bicchieri di colori differenti, potrete dipingere il vostro stand per dolci con i colori acrilici e infine lucidare con una vernice a base d’acqua.

immagine 1
Tutorial per creare un’ alzatina

C’è anche chi ha avuto la straordinaria idea di utilizzare dei vecchi candelabri per dare forma a delle fantastiche alzatine!

Stand con candelabri
Alzatine create con candelabri

Cupcake, che passione!

Per i vostri cupcakes ho pensato al packaging e alla presentazione. Sul web è possibile scovare delle confezioni assolutamente meravigliose, per ogni esigenza e occasione, noi però, vogliamo ricreare l’atmosfera di una Bakery House, quindi ho pensato di segnalarvi dei link davvero utili dai quali potrete stampare in formato pdf i modelli per costruire cupcakes box e mini stand.

Confezione mini bakery con finestra

Confezione forno

Mini stand per cupcake

cupcake
Confezioni per cupcake

Chalkboard style

Io nutro una vera e propria passione per decorare l’ambiente della cucina con lavagne su cui scrivere frasi personalizzate o semplicemente la lista della spesa, ritengo che sia un oggetto versatile e d’effetto, perfetto per il nostro angolo caffetteria-pasticceria.

Se non sopportate la polvere di gesso, potrete sempre ripiegare su dei cartoncini neri con scritte bianche stampate oppure su dei quadretti di legno dipinti di nero, per un risultato più raffinato.

Chalkboard
Lavagne decorative

Le lavagnette sono ideali anche nella versione sticker o come targhetta per rifinire dei deliziosi pacchetti realizzati con carta riciclata.

Anche in questo caso ho pensato potesse essere utile segnalarvi alcuni link diretti per stampare in formato pdf le targhette e gli adesivi: in merito a quest’ ultimi, vi ricordo che nelle cartolerie più fornite sono in vendita dei fogli appositi per stampare i vostri adesivi personalizzati.

Targhette per dolci confezioni

Sticker per barattoli di vetro

etichette e targhette
Etichette e targhette per regali

Bancone da caffetteria

Se ne avete le possibilità, un modo perfetto per mettere a punto questo piccolo spazio rilassante e confortevole sarebbe fissare una tavola di legno rettangolare, delle misure che preferite, al muro, a un’altezza tale da poter abbinare degli sgabelli piuttosto alti, così da poter riprodurre una sorta di angolo caffetteria.

Un piccolo “bancone” non richiede molto spazio e se posizionato vicino ad una finestra, potrebbe davvero rivelarsi una dolce location per rilassarvi e staccare la spina, vi sembrerà di trovarvi in una caffetteria londinese lontano da casa.

Banconi
Banconi collocati all’ interno di caffetterie

A questo punto non vi rimarrà che preparare il caffè, sistemare qualche pasticcino sopra la vostra alzatina handmade e sedervi comodamente vicino al vostro bancone leggendo un buon libro. Parola d’ordine? Relax.

Fonte: Pinterest

di Simona Rampulla