Come separare gli ambienti senza pareti

 

A volte capita di avere degli ambienti molto grandi, ma non ben distribuiti secondo le nostre esigenze, oppure avremmo bisogno di una stanza in più per fare uno studio o separare la sala da pranzo dal salotto… Ebbene non serve per forza tirare su un muro, possiamo rendere gli ambienti più funzionali con dei semplici divisori: avremmo spazi più permeabili, luminosi, ma più definiti in base all’utilizzo.

Vediamo insieme alcune idee facili da realizzare per creare separé e divisori!

Pareti di corda

La corda è un buon materiale: naturale, resistente, economico e molto versatile. Realizzare delle pareti leggerissime con la corda è molto facile e di sicuro effetto, per un ambiente luminoso e ordinato, dall’aria naturale.

1_corda
Atmosfere naturali e luminose

Basteranno dei listelli in legno della lunghezza della “parete” che vogliamo costruire e tanta corda delle dimensioni che preferiamo. Possiamo fissare le corde con dei nodi attorno al listello o inserirli in appositi fori, come suggerito dal tutorial.

2_DIY
Tutorial parete in corda

Questa soluzione è perfetta per separare gli ambienti con discrezione, considerando che l’effetto coprente sarà regolabile a seconda della distanza che poniamo tra ogni filo: più saranno ravvicinati più il divisorio sarà compatto e opaco. Se lasciamo le corde distanti passerà più luce per un effetto di maggior permeabilità tra gli ambienti.

Rami di legno

Continuando con l’uso di materiali naturali, non possiamo non considerare il legno, nelle sue forme più originali: veri e propri rami e tronchi sottili, disposti in fila per creare dei separatori di ambienti molto sofisticati. Il risultato sarà molto decorativo e basterà ad arredare una stanza anche senza l’ausilio di molti mobili o suppellettili.

3_legno
Divisori in legno naturale

Anche in questo caso la distanza tra i pali determina il grado di copertura. Basteranno pochi tronchi leggeri per definire uno spazio, separandolo dal resto dell’ambiente. La soluzione è ovviamente perfetta anche per aree esterne tipo terrazze o verande, in cui il legno si inserirà armoniosamente con gli altri elementi della natura presenti.

Strutture in metallo

Il ferro e altri metalli sono ovviamente molto versatili e si prestano benissimo a realizzare strutture leggere e creative, per separare gli ambienti. Avranno l’aspetto di librerie o mobili alti a parete, ma non per questo dobbiamo riempirli di libri o altri oggetti! Il vuoto metterà meglio in relazione gli spazi, creando delimitazioni più immaginarie che fisiche. Se vogliamo però aggiungere un tocco più “materico” alla struttura consiglio di inserire alcuni vasi con piante da interno.

4_metallo
La leggerezza del metallo

Stile vintage

Se siamo amanti del riuso e riciclo creativo e abbiamo l’esigenza di schermare piccole parti di un ambiente, dobbiamo assolutamente realizzare questi separé con vecchie porte inutilizzate. Le ridipingeremo dando loro nuova vita, facendo attenzione ad esaltare lo stile retrò dell’oggetto e poi le uniremo una all’altra con delle cerniere metalliche per permettere di orientarle secondo l’esigenza. Facile, economico e di grande effetto!

5_Porte
Il fascino degli oggetti antichi

In questo video qualche altra idea per realizzare dei divisori per ambienti!

di Maddalena Franzosi