Danni alla Barcaccia del Bernini in Piazza di Spagna

Poi si lamentano degli italiani all’estero.

È bastata qualche birra di troppo in mano agli olandesi a scatenare il panico nella Capitale: armati di bottiglie di alcolici, circa seimila supporter olandesi si sono riversati nel primo pomeriggio per le vie del centro storico e, in preda all’ebbrezza, hanno occupato e bivaccato a piazza di Spagna.

Quando hanno iniziato a tirare bottiglie e fumogeni, decine di poliziotti in assetto antisommossa sono intervenuti, provocando un fuggi fuggi verso Villa Borghese e il Pincio.
Al termine dello scontro, piazza di Spagna era diventata un tappeto di rifiuti, con la Fontana della Barcaccia, ormai pattumiera dopo essere stata invasa dai tifosi, scheggiata nella sua parte centrale.
Tra l’altro dopo che era stata restaurata a settembre.

La tensione si è poi spostata a villa Borghese, vicino alla terrazza panoramica del Pincio, dove migliaia di hooligans, tutti ubriachi, si sono raccolti in attesa dei bus che dovevano portarli allo stadio. E anche gli autobus sono stati poi danneggiati.

di Eliana Avolio