Decluttering: a primavera è tempo di cambiare e ricominciare

E’ primavera e la parola d’ordine è rinnovarsi, cambiare, rinascere, proprio come fa la natura dopo il lungo inverno. Potremo quasi dire che la primavera è un nuovo inizio per molte di noi, alle prese con nuovi buoni propositi e con una vita da rimettere in ordine dopo i mesi freddi che ci hanno messo a dura prova.

2017-03-07 14_03_21-Il-decluttering.jpg (5760×3840)

E se parliamo di risistemare e mettere in ordine non possiamo che pensare al decluttering, un termine inglese che letteralmente significa “fare spazio“. Non si tratta solo di una “tecnica” per sistemare casa, ma anche per fare spazio nella nostra vita e nella nostra quotidianità, liberandoci del superfluo per vivere meglio.

Con il decluttering, non solo libereremo gli spazi di casa (e, perché no, anche dell’ufficio), ma faremo anche spazio nella nostra vita, liberandoci di tutto il superfluo che ci occupa la mente: oggetti dai ricordi dolorosi, cose che, in realtà, non ci servono, capi di abbigliamento e accessori che non usiamo da decenni e che magari potrebbero tornare utili a qualcuno.

I vantaggi del decluttering sono tanti: grazie a questa tecnica possiamo semplificare la nostra vita eliminando ciò che non ci serve o ci frena, ridurre l’ansia e gli stati di preoccupazione buttando via tutto quello che ci mette in queste condizioni, avere più tempo a disposizione perché avremo meno da fare in casa e le cose le troveremo più facilmente, ritrovare serenità ed equilibrio, imparando finalmente a goderci la vita. Ma come si fa il decluttering?

Insomma, fare decluttering non è impossibile e se fatto con costanza, magari ogni giorno, vedrete che in un mese avrete ottenuto i risultati ottenuti: non solo una casa più in ordine, ma anche una vita più serena e tranquilla.

Ovviamente esistono tanti libri e video tutorial al riguardo, ma potreste trovare utile individuare un vostro metodo personale: non siamo tutti uguali, quindi prendete carta e penna e iniziate scrivendo quello che vi aspettate dal decluttering, procedendo poi a stilare la tabella di marcia. Vedrete come sarà migliore la vostra vita dopo aver detto addio al superfluo!

di Redazione