DIY: come riempire una parete vuota

Non c’è niente di più entusiasmante di avere in casa una parete libera da poter riempire a piacere con dipinti, fotografie, disegni e modelli che possono trasformare la stanza da noiosa a colorata e originale, in grado di rispecchiare la personalità di chi la vive.

Esistono tante soluzioni follemente uniche e creative per potersi sbizzarrire e divertire a decorare e riempire lo spazio vuoto.

Doppia tela

tele_collage
Doppia tela

Un tocco di divertimento su un grande pezzo d’arte: questa tela divisa in due è un modo audace di riempire una parete vuota. Scegliete piuttosto un’immagine con sfondo un paesaggio, anziché con molti piccoli dettagli, in modo che l’intera foto sarà ben visibile.

Articoli d’epoca fai da te

vecchie_foto_collage
Articoli d’epoca fai da te

Dare un tocco vintage alla stanza è un modo in più per renderla originale e piena: potete creare questa decorazione con le vostre mani, stampando vecchie immagini da Google e appendendole al muro tramite dei ganci o delle grucce per gonne.

Tavole di legno

tavole_collage
Coprire il muro con tavole di legno

Per dare profondità e contrasto alla stanza, anziché trattare la parete con tinte varie, potete coprirla con delle tavole di legno che su sfondo chiaro fa si che l’effetto finale sia perfetto.

Finto mattone

mattoni_collage
Finto mattone rustico

Un’altra idea è coprire un muro noioso con uno strato di finto e rustico mattone a vista, perfetto per aggiungere carattere e fascino al cottage.

Mazzette dei colori

colorcollage
Mazzette di colori

Avete presente le mazzette dei colori, quelle che utilizzano gli imbianchini per scegliere la tonalità giusta? Ecco con tante di queste mazzette è possibile decorare e riempire la parete vuota. Il risultato sarà una sfumatura di colori in contrasto fra loro davvero molto bella.

Piatti

piatti_collage
Piatti

Tanti piatti a fantasia, non importa se sono di forme o colori diversi, sta al vostro gusto sceglierli: da appendere alla parete per dare un tocco originale e nuovo alla stanza.

Stencil

come-decorare-un-muro_8e3bc177f8aafdababc99053ce152609
Creare uno stencil

 

Se vi piace fare piccoli lavori fai da te, potreste provare a decorare le pareti con gli stencil da muro. Scegliete fantasie floreali o con simpatici animali per la cameretta dei bambini, scritte divertenti o disegni a tema per la cucina. Non occorre saper dipingere per poterli realizzare e si comprano facilmente online o nei negozi brico. Gli stencil da muro, pratici e veloci, permettono di personalizzare le vostre stanze.

Geometrie

blue_collage
Geometrie e colori

 

A volte basta così poco per rendere piena una parete, anche con della semplice tintura come in foto: un bel blu scuro in contrasto con il bianco candido e pulito del resto della stanza e delle decorazioni geometriche che spezzano le linee e rendono il tutto così coordinato e omogeneo.

Specchi

specchi_decorazione
Appendere tanti specchi

In bagno lo specchio è fondamentale, ma c’è chi lo usa anche solo come decorazione. Uno o più specchi dalle forme differenti applicati sulla parete danno molta luce ed è una soluzione ottenibile in poco tempo e con il minimo sforzo.

Poster e foto

fotoepostercollage
Foto e poster

Un’idea giovane e creativa è decorare la parete con tanti poster e foto, anche personali, sparse o posizionate in ordine a piacere.

 

Fonti: Creatively Living,  House by Hoff,  Morgan Ellen Pinterest, Desainer, Enrico Ganassin Pinterest, Faidatemania-pianeta donna, designtherapy.it e Acasadiro.com,  tempolibero.pourfemme.it, My Front Porch to Yours, Bless’er House 

 

di Angelica Giannini