Un portafiori da muro fai da te

Una passeggiata dal ferramenta di fiducia?
Shopping selvaggio di tubi in rame?
Certo, non capita tutti i giorni, ma se dovesse succedere non perdete l’occasione di procurare l’occorrente per creare un elegantissimo e bizzarro oggetto per il muro di casa: un tubo in rame portafiori appeso come se fosse una scultura leggera.
Nient’altro che industrial design.

La ricetta del portafiori da muro

Difficoltà:
Media
Budget:
Circa 5 euro
Tempo di realizzazione:
Circa 15 minuti
Materiali:

materiali
materiali

– Elementi in rame: uno tubolare e un’altro a piastra e gancio di dimensioni ovviamente coordinate.
– Delle viti sempre in rame.
– Un trapano e dei fisher.
Preparazione:

1° fase
1° fase

Piega l’elemento con il gancio a metà e 90 gradi. Puoi farlo facendo leva sul bordo di un tavolo (proteggendo con un panno). Non preoccuparti, è un’operazione che non necessita di una particolare forza bruta!

2° fase
2° fase

Applica al muro l’elemento e fissalo con le viti in rame nei fisher che avrai messo in precedenza.
Saranno sufficienti due viti e due fisher per un portafiori di circa 15 cm di altezza.
Quindi introduci il tubo.
Un pò d’acqua, un micro bouquet ed il portafiori da muro in rame è pronto!
Via lovelyindeed.

3° fase
3° fase
portafiori da muro
portafiori da muro

Les jeux sont faits!

di Mirella Ippolito