Fotografia artistica: il sogno a occhi aperti di Anja Stiegler

Anja Stiegler
Anja Stiegler

Nel mio sogno ero sola in mezzo a un campo verde, poi passa una nuvola sopra di me, si affaccia un uccellino dietro la nuvola e mi sussurra “Everything’s going to be all right”. Nell’altro c’è un pinguino seduto con me sul divano che mi chiede come mai non mi sono ancora organizzata le vacanze, che mi ricorda che si vive una volta sola, e poi scivola via come solo i pinguini sanno fare. E poi volo, e poi nuoto nell’aria, e poi mi immergo in una tazza di caffè che è già ora di cominciare la settimana.

Mi fa sognare a occhi aperti la fotografia di Anja Stiegler: e pensare che di professione fa la project manager in tutt’altro settore. Pare che abbia scoperto e coltivato la sua passione per la fotografia e l’editing digitale per controbilanciare gli studi in ingegneria multimediale. Autodidatta, mescola surrealismo e concettualismo e ci trasporta in un mondo parallelo fatto di pensieri e bellezza, dove l’impossibile diventa possibile.

Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler
Anja Stiegler

di Alessia Fabbri