Gli skateboard riciclati di Haroshi

Da un oggetto particolare ad un altro oggetto particolare… ma completamente diverso. Le sculture tridimensionali dell’artista giapponese Haroshi (che proprio in questi giorni espone a New York) nascono dal riutilizzo di vecchie tavole da skateboard.

A partire dal lavoro sulla propria collezione di tavole usate, negli anni Haroshi ha sviluppato una particolare tecnica con cui le sovrappone prima in diversi strati e quindi le ritaglia in mosaici di legno che infine assembla secondo la forma prescelta, dando vita alle sculture contemporanee che vedete in queste immagini.

Nel lavoro di questo eclettico artista l’antica scuola del mosaico si fonde così con i settori dell’arte più all’avanguardia, che provengono dagli universi tech e street.

…Trovare una seconda vita agli oggetti ci va sempre bene, figuriamoci quando il risultato è di questo livello!

di Alessia Fabbri