I mobili Ikea rinominati in maniera divertente

Ikea ha risolto in moltissime case diversi problemi di arredamento, garantendoci il design moderno più accattivante, a prezzi decisamente democratici. Però c’è sempre un problema con i mobili Ikea: i nomi, tipicamente svedesi, sono praticamente impronunciabili. Ecco perché Ikea, in collaborazione con l’agenzia Akestam Holst, ha deciso di cambiare i nomi suggerendo delle alternative più originali, ma anche più chiare, che ci spiegano a cosa servono realmente quegli arredi. E c’è da ridere, ve lo garantiamo!

Ikea1ta
“Il mio partner russa”

Il divano letto diventa “Il mio partner russa“: si sottintende, quindi, che non lo vogliamo nel lettone matrimoniale con noi…

Ikea2
“Mia sorella ruba la mia roba”

Se avete una sorella che ama rubarvi le cose, ecco l’armadietto con chiave “Mia sorella ruba la mia roba“.

Ikea4
“Suddividere le spese con il partner”

E il pallottoliere diventa lo strumento ideale per suddividere le spese con il partner: lui paga tutto, ovvio!

Ikea5
“La mia famiglia non mi rispetta”

Certo se pensi di essere la regina…

Ikea6
“La mia fidanzata non lava i piatti”

Che carino il fidanzato: certo che potresti rimboccarti tu le maniche… Ah no, c’è la lavastoviglie Ikea che risolve ogni problema!

Ikea7
“Mia mamma non sa cucinare”

Non ci sono più le mamme di una volta, fortuna che c’è il forno a microonde!

Ikea8
“Ho mangiato troppe polpette svedesi”

Hai voglia a pedalare per smaltirle tutte!

Ikea9
“Il mio partner mi annoia”

Certo che costruire muri non è mai la risposta giusta!

Sempre meglio dei nomi originali, no?

di Redazione