Idee creative per testiere del letto fai da te

 

La camera da letto è la stanza più intima della casa, rispecchia completamente la personalità di chi la abita, per cui lo stile scelto può e deve essere modificato se non rispecchia più la propria identità. Ma la voglia del cambio d’arredamento deve fare i conti con il portafogli, probabilmente bisogna raggiungere dei compromessi e giocare con un low cost intelligente che punta a lavorare sui dettagli.

Ovviamente il protagonista indiscusso della stanza è appunto è lui, il letto: dunque, sostituire la testiera sicuramente regalerà da subito un aspetto diverso all’ambiente. Spendendo poco e divertendosi.
Un modo molto economico per esempio, è usare la gigantografia del quadro preferito oppure la riproduzione di una foto che ha un significato particolare ed online si trovano diversi siti che stampano le tele in digitale. Ancora, si può rimuovere totalmente la vecchia testiera e decorare la parete con gli adesivi. Sarà così la parete stessa a diventare la testiera del letto.

Una parete d'arte
Una parete d’arte

Con il riciclo creativo si può creare una testiera del letto originale recuperando vecchie porte o persiane, o gli oramai classici pallet: basterà decorarli e il letto prenderà una nuova vita. L’importante è lavorare con le grandi dimensioni in netto contrasto con il resto dell’arredamento, motivo per cui persiane e porte sono perfette per questo uso.

Testiera del letto con porta
Testiera del letto con porta
Testiera da letto-persiana
Testiera da letto persiana

Parlare di fai da te in legno significa parlare di progetti creativi, originali, di rivisitazioni di oggetti d’uso comune. Per ottenere un’originale atmosfera a metà tra il vintage e l’industriale, la testata del letto può essere fatta di assi di recupero, tagliate in lunghezze diverse e incollate alla parete. Un originale effetto scala che ricorda un po’ i tasti di un pianoforte.

RACHELE BIANCALANI STUDIO
RACHELE BIANCALANI STUDIO
Francesca B. e Diego C
Testiera del letto con assi di legno. Francesca B. e Diego C

Sempre in stile industriale, si può lavorare con barre di acciaio, tela grezza (anche un pvc di recupero di vecchi teli di copertura sarà perfetto) e cinture o cinghie e pezzi di cuoio. Se le cinture sono poi diverse l’una dall’altra l’effetto sarà ancora più personale. Qui ci sono le istruzioni per realizzare una testiera veramente cool.

Testata letto fai da te
Testata letto fai da te

Un’altra idea, semplice e vincente, è quella di arredare con la luce, illuminare la parete del letto e “omettere” la testiera. L’attacco di lampade sarà l’originalità del muro, in composizioni orizzontali, verticali e disegni di cavi elettrici.

Letti senza testiera
Letti senza testiera

Anche arredare con le parole è sempre un grosso successo di design e poesia. Lettere di diversa dimensione messe a caso o citazioni come sfondo del letto, accompagneranno ore di confortevole relax e sogni.

Arredare con le lettere
Arredare con le lettere

 

di Mirella Ippolito