IKEA: ricariche wireless nei mobili per smartphone

ikea furniture
ikea furniture

Articolo scritto da Chiara Ravizza

La tecnologia hi-tech va sempre più di corsa, ma IKEA, non sembra voler restare indietro.

Così, domenica,il colosso svedese da Barcellona, direttamente dal Mobile World Congress 2015, ha presentato la novità dei mobili integrati con la ricarica Wireless Qi.

Si tratta, appunto, di mobili e altri accessori per la casa che permetteranno di ricaricare più semplicemente i nostri dispositivi smartphone.
Pezzi d’arredamento come lampade, tavoli e comodini, che mettono al bando cavi e fili.

www.pcpro.co.uk
www.pcpro.co.uk

E’ stato proprio Jeanette Skjelmose, il manager aziendale IKEA, durante la presentazione a dichiarare che:
”Attraverso la ricerca e le visite a domicilio, sappiamo che la gente odia il pasticcio creato dal cavo, sono gli stessi che si preoccupano di non trovare il caricabatterie. Le nostre nuove soluzioni innovative, che integrano la ricarica wireless in arredamento per la casa, renderanno la vita più semplice a casa.”.

Il loro rapporto ravvicinato con la clientela, li ha portati ancora una volta ad ingegnarsi e a creare un prodotto ad hoc che soddisfi le persone nell’era da dipendenza hi tech.

Le stazioni di ricarica wireless saranno progettate e costruite dal Wireless Power Consortium, con uno standard tecnologico chiamato appunto Qi Wireless.

L’acquisto con wireless integrato avrà un costo superiore di € 30, secondo il Wall Street Journal e si troverà sugli scaffali europei e americani da metà aprile 2015. Ma niente paura, potrà essere aggiunto anche su mobili già esistenti, basterà comprare un kit add-on, messo a disposizione dall’azienda.

Sorge spontanea la domanda: funzionerà con ogni telefono?
Se si ha un Samsung Galaxy, o Google Nexus 6, oppure LG G3, sicuramente si, lo stesso per altri telefoni.
Il colpo basso, per il momento, è dato ai tanti possessori di Apple, ahimè con l’Iphone non funziona.

di Redazione

  • In questo articolo:
  • News