Tra arte e moda, le sculture di carta di Stuart McLachlan

Dopo molti anni di esperienza nel settore della pubblicità e dell’editoria, l’illustratore australiano Stuart McLachlan si è inventato uno stile di lavorazione della carta con cui crea “accessori” fatti a mano un po’ particolari: gabbie da uccello da indossare come cappelli, abiti a forma di stormo di uccelli e altre meravigliose stranezze (chi sa se piacciono alle nostre esperte di Moda?)

Le creazioni di quello che si potrebbe a buon titolo definire uno “stilista della carta” hanno già sfilato in passerella e sono state utilizzate negli editoriali di Vogue, Karen e altri magazine. Figure oniriche, hitchcockiane, romantiche e sensuali, davanti alle quali non si può che trattenere il fiato. Wow.

di Alessia Fabbri