In Croazia lo spettacolo dell’Organo Marino

La Croazia è una delle mete estive più gettonate, soprattutto da noi italiani che ci arriviamo davvero velocissimi, grazie alle navi che partono dalla costa adriatica, e che possiamo contare su prezzi low cost che fanno gola anche a chi ha pochi soldi a disposizione per partire per le meritate vacanze dei mesi caldi. Chi va in Croazia può contare anche su un’opera architettonica e musicale davvero eccezionale: avete mai sentito parlare dell’organo marino di Zara?

L’organo marino di Zara è stato aperto al pubblico il 15 aprile del 2005 e da allora è una delle più grandi attrazioni di questa bellissima zona di mare. E’ stato progettato dall’architetto Nikola Bašić e si trova sull’angolo nord-occidentale della banchina che circonda il centro storico della città croata.

E’ una banchina, ma è anche un vero e proprio organo, realizzato come una scala che scende pian piano verso il mare (e dove si può tranquillamente sostare per ammirare lo spettacolo) con 35 canne d’organo con diversa inclinazione, forma e lunghezza. Sono le onde a suonare l’organo.

Grazie al moto ondoso dell’acqua marina che si affaccia in questa zona della città croata, le canne producono suoni diversi, seguendo sette accordi e cinque tonalità. Un vero e proprio spettacolo musicale della natura.

L’organo marino è facilmente riconoscibile, con gradoni lunghi una settantina di metri suddivisi in sette sezioni di 10 metri, sotto i quali troviamo le canne in polietilene.

Quando ingegno umano e natura si incontrano, non possono che nascere meraviglie come questa!

di Redazione