domenica, 23 novembre 19:33
Seguici su

Piatti unici di design: la dieta dei campioni olimpici

Le fotografie di natura morta di Michael Bodiam rivelano i segreti nutrizionali degli sportivi di successo

di Alessia Fabbri

Dieta di una ginnasta, Styling Sarah Parker, fotografia di Michael Bodiam
Dieta di una ginnasta, Styling Sarah Parker, fotografia di Michael Bodiam

Con dei fisici da far paura o invidia a seconda dei casi e dei punti di vista, gli atleti olimpici, si sa, devono seguire diete ferree e ipercaloriche per essere sempre al top della forma.

Rispetto a quale che sia l’ideale alimentare per conseguire prestazioni fisiche al limite dell’umano le teorie non si contano. Basandosi su quella di Dan Benardot, nutrizionista specializzato in regimi alimentari per atleti di alto livello, la designer Sarah Parker e il fotografo Michael Bodiam hanno rappresentato per il magazine Nowness in una serie di immagini le diete dei campioni di varie discipline: quella per la lanciatrice del peso, il triatleta, il pattinatore ecc.

Il risultato del progetto grafico “My day on a plate” ricorda un po’ le miniature delle case di bambola e c’è da dire che, viste così, le oltre 2000 calorie di queste diete sembrano davvero innocue!

Dieta di una velocista donna, Styling Sarah Parker, fotografia di Michael Bodiam
Dieta di una velocista donna, Styling Sarah Parker, fotografia di Michael Bodiam

Dieta di un pattinatore artistico, Styling Sarah Parker, fotografia di Michael Bodiam
Dieta di un pattinatore artistico, Styling Sarah Parker, fotografia di Michael Bodiam

Dieta di una lanciatrice del peso, Styling Sarah Parker, fotografia di Michael Bodiam
Dieta di una lanciatrice del peso, Styling Sarah Parker, fotografia di Michael Bodiam

Dieta di un triatleta, Styling Sarah Parker, fotografia di Michael Bodiam
Dieta di un triatleta, Styling Sarah Parker, fotografia di Michael Bodiam