La pittura geometrica di Deborah Zlotsky

Mi piace lo stile “graffiato” e il sovrapporsi delle forme nel lavoro di Deborah Zlotsky, tra gli artisti selezionati dalla galleria americana Markel Fine Arts.

Normalmente, gli artisti che lavorano con la geometria tendono a ricercare la perfezione nei minimi dettagli. I lavori di Deborah sono invece più gentili e pacati… come dire: non competitivi. Sembrano murales dipinti uno sull’altro e in effetti è proprio così che nascono questi dipinti: da una stratificazione di sagome e profili che continua sino a quando l’artista non trova la configurazione ideale. Tecnica curiosa, ma efficace.

E poi ci sono i suoi disegni in bianco e nero, quasi spettrali. Forme aliene, organi innaturali, entità amorfe. Molto diversi dai dipinti, eppure altrettanto affascinanti.

di Alessia Fabbri