Il tuo avatar in miniatura con la stampa 3D

Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando si andava alle macchinette fotografiche per immortalare l’uscita con il fidanzato, con la migliore amica o in gruppo, pigiatissimi uno sull’altro nell’angusto spazio della cabina. Di queste piccole istantanee conservo un’intera, preziosa collezione. Ma i tempi sono cambiati. Oggi, volendo, a casa possiamo portare un ricordo in 3D, anche se per il momento bisogna andare fino in Giappone.

È stata inaugurata in una galleria di Tokyo lo scorso fine settimana Omote 3D Shashinkan, che ti restituisce una piccola statua a colori di te stessa dopo aver posato immobile per i 15 minuti in cui avviene la scansione. Questo avatar in miniatura, frutto del lavoro del laboratorio creativo Party, è disponibile in tre misure: S (1 S (10cm, circa 207 euro), M (15cm, circa 317 euro) e L (20cm, circa 417 euro). Insomma, il gadget a propria immagine e somiglianza non è esattamente economico, anche se sono disponibili sconti per famiglie e gruppi.

Questa Shashinkan (che in giapponese significa “cabina fotografica”) è solo temporanea e rimarrà aperta presso il centro commerciale di Omotesando fino al 14 gennaio. Arriverà qualcosa di simile anche da noi? New York intanto Makerbot ne ha aperta una analoga che però produce modellini della sola testa del cliente.

Insomma, non li useremo sui nostri passaporti ma pare che i nostri profili in 3D siano stampati nel nostro futuro.

di Alessia Fabbri