L'albero di Natale più bello del 2013

Disclaimer: questo post voleva presentare un elenco degli alberi di Natale 2013. Ma la conclusione sapete qual è? Che c’è ben poco di bello e originale, o comunque degno di nota, in giro. Tranne in un caso.

Fino al prossimo 6 gennaio in Piazza Gae Aulenti a Milano risplenderà una scultura luminosa di 20 metri che in modo stilizzato riprende la forma dell’albero natalizio. L’istallazione artistica, realizzata dallo studio CastagnaRavelli, è stata offerta alla città da Unicredit, che in questa piazza ha il suo nuovo quartier generale, Unicredit Tower.

Ma perché questo albero ci piace?

Non è il solito albero di abete. Basta con i tradizionalismi: nel 2013 abbiamo risorse ed esperienze a sufficienza per poter pensare ad alberi alternativi!

È multilingue. L’augurio natalizio è tradotto in sedici lingue. Ok, sono quelle in cui è presente il gruppo bancario che fa da sponsor all’albero, ma è pur sempre un bel messaggio.

È ecologico. Le scritte augurali sono illuminate da microluci a Led che fanno risplendere l’installazione.

L’albero è solo una delle iniziative di Biancoinverno, palinsesto di iniziative natalizie che stanno diffondendo l’atmosfera natalizia in tutta la città meneghina.


È in un luogo importante per Milano, Piazza Gae Aulenti
. Un luogo importante anche per l’Italia, dove dopo anni di cantiere è nato il primo quartiere veramente contemporaneo della nostra penisola, fatto di edifici marcati da linee futuriste e tecnologie ecosostenibili. Un luogo dedicato a una donna, architetto e designer, che ha saputo distinguersi in un’epoca e in un settore altamente maschilisti.

È bellissimo!

Direi che può bastare… E il vostro albero, com’è?

di Alessia Fabbri