Lampade di design: bellissimi lampadari da materiali di recupero

L’illuminazione è fondamentale per creare la giusta atmosfera e lampade e lampadari riescono a trasformare lo stile di un ambiente aggiungendo carattere e originalità.

Lo sanno bene i designer per i quali ultimamente la parola d’ordine è riciclo. Molti studi puntano infatti sul riutilizzo in chiave creativa di materiali e oggetti, prendendoli dalla vita quotidiana e trasformando il consueto utilizzo. Sono molti i risultati sorprendenti!

Il giovane designer Pierre Ospina, partendo dalle forme della natura, ha ripensato l’illuminazione inventando una vegetazione artificiale di luci e materiali industriali.

Pierre Ospina
Pierre Ospina

La sua Blossom Bulbs Forest è realizzata a partire da tubi di acciaio inossidabile e ghisa, rivestiti con silicone e la gomma delle camere d’aria delle biciclette. Da questi “rami” post industriali spuntano come gemme piccoli bulbi di luce, perfetti per illuminare interni moderni ma anche spazi esterni.

Pierre Ospina
Pierre Ospina
Pierre Ospina
Pierre Ospina

L’artista e designer Jerry Kott realizza invece punti luce combinando sezioni di bottiglie di vetro. Ogni pezzo è tagliato a mano, lucidato, satinato e assemblato con altri dai colori contrastanti, per creare combinazioni uniche ed eleganti.

Jerry Kott
Jerry Kott

Non solo vetro ma anche fogli di resina traslucida per le sue sculture di luci, dalle forme leggere e fluttuanti: ogni pezzo di resina riciclata è di colore diverso e cattura e riflette la luce creando effetti improvvisi grazie al movimento.

Jerry Kott
Jerry Kott
Jerry Kott
Jerry Kott

Il trio di giovani designer e architetti dello studio Graypants di Seattle sfida le consuetudini nell’arredamento e nell’uso dei materiali, puntando sul riciclo del cartone per realizzare lampade dall’effetto sorprendente.

Graypants
Graypants

Le Scraplights di Graypants nascono dalla raccolta delle scatole e degli imballaggi di cartone dismessi che vengono poi tagliati in forme sottili e assemblati a mano per creare una gran quantità di forme diverse.
L’idea dei designer è proprio quella di infondere nuova vita a un materiale inerte destinato al macero, come il cartone e usare la creatività in modo innovativo e responsabile.

Graypants
Graypants
Graypants
Graypants

di Marianna