Le culle e i lettini più belli

Quando un bimbo è in arrivo sono tante le cose a cui pensare e tra le cose utili e quelle indispensabili c’è anche il lettino. C’è chi preferisce scegliere una culla per i primi mesi e chi subito un lettino, che andrà bene poi per diverso tempo, ma quale che sia la vostra idea, designer e artigiani hanno pensato a tante belle soluzioni, giocando con le forme e i materiali.
Assolutamente da sogno questo lettino realizzato a mano da Crème Anglaise, in legno intagliato, a forma di spicchio di luna, per una nanna davvero speciale.

Crème Anglaise
Crème Anglaise

Stokke invece con la linea Sleepi Letto e Mini presenta due soluzioni che possono trasformarsi e allargarsi, seguendo la crescita del bambino. Di forma ovale, in legno, con tanti complementi per aggiungere comfort e colore.

Stokke Sleepi Letto
Stokke Sleepi Letto
Stokke Sleepi Mini
Stokke Sleepi Mini

Adorabile la culla vintage in bambù presentata sul blog Almalu’s Place, leggera e resistente, rivestita con un morbido paracolpi e copertine colorate.

Almalu’s Place
Almalu’s Place

Il design del lettino di Fubu è invece assolutamente minimal: legno e feltro per un aspetto nordico, essenziale e funzionale. Fubu ha pensato anche alla culla da appendere, un tempo molto usata. Leggera e calda, in feltro di lana, un materiale antico oggi molto rivalutato, naturalmente ignifugo e isolante.

Fubu
Fubu
Fubu
Fubu

Sempre di feltro ma con un aspetto quasi etnico è la culla da appendere disegnata da Søren Ulrick Petersen per SUP Design, mentre quella di Woodly è un nido in feltro di lana non trattata e legno.

Søren Ulrick Petersen. SUP Design
Søren Ulrick Petersen. SUP Design
Roll di Woodly
Roll di Woodly

Il designer Kenneth Cobonpue, dallo stile inconfondibile e amato dalle star di Hollywood, ha progettato la culla Le Petit Voyage, in abaca, una pianta originaria delle Filippine, e acciaio. Leggera ed essenziale per viaggiare con i sogni.

Le Petit Voyage di Kenneth Cobonpue
Le Petit Voyage di Kenneth Cobonpue

E se siete dell’idea di dormire col piccino nel lettone, c’è la soluzione giusta anche per questo: la culla Belly, per il co-sleeping. Lo spazio nel letto resta salvo ma il bimbo è sempre vicino. Meglio di così!

Belly
Belly

di Marianna