Le manipolazioni fotografiche surrealiste di Dionisio Gonzalez

Dionisio González nato a Gijón nel 1965, si è laureato presso la Facoltà di Belle Arti di Siviglia.
Si è specializzato nella deformazione dello spazio con magistrali tecniche di elaborazione digitale.
Le sue fotografie esplorano lo spazio, le architetture e lo sviluppo urbano.

Favelas. Acqua-gasosa
Favelas. Acqua-gasosa

Il lavoro in post produzione è quello di integrare a paesaggi naturali o a strutture urbane esistenti, una folle architettura disegnata digitalmente.
Il risultato è geniale e totalmente convincente.
La sensazione spesso è di soffocamento o di esclusione da un mondo che non permette di essere dominato.

Halong XIII
Halong XIII

Dionisio ci parla di utopia, di nostalgia: “nostos” significa casa e “algia”, perdita, desiderio.
La nostalgia per il passato implica la volontà, il desiderio di altri luoghi, oltre la realtà: e l’andare “oltre” è la sua missione di artista.

Dauphin island IX
Dauphin island IX

“Architettura per la resistenza” è la sua esposizione personale nella galleria d’arte contemporanea yusto / Giner a Malaga.

Dauphin island II
Dauphin island II

Lo spettacolo è strutturato intorno a due temi di manipolazioni fotografiche surrealiste, il “Dauphin Island” e “Inter – azioni” che costruiscono entrambi architetture oniriche integrate a contesti esistenti.

Dauphin island X
Dauphin island X

Il fascino dell’architettura e la preoccupazione per il naufragio sociale portano Gonzales ad una ricerca permanente di luoghi dove il caos e la bellezza coesistono.
Dauphin Island è un’isola del Golfo del Messico colpita costantemente da uragani.
Dionisio riflette sulla convivenza degli abitanti con questa avversità e sul legame imprescindibile tra costruzione e distruzione.
Insicurezza economica e rassegnazione a ciò che essi considerano inevitabile, impedisce agli abitanti dell’isola di investire in abitazioni più solide delle attuali case in legno su pali.
L’artista disegna per loro fortezze futuristiche realizzate in ferro e cemento.
Abitazioni virtuali meticolosamente manipolate intendono fornire risposte ai problemi del mondo e, come spiega Gonzalez, “danno forma a nuove strutture abitabili nei vuoti della percezione degli spazi che erano stati precedentemente devastati”.

Inter-actions 8
Inter-actions 8

“Inter- Azioni” indaga il rapporto tra uomo, ambiente e uso di risorse naturali, in una serie di ricostruzioni di fantasia di edifici innestati nel paesaggio.

Inter-actions 16
Inter-actions 16

Raggiunge e supera la realtà.

Inter-actions
Inter-actions

Dionisio Gonzalez ha partecipato a diverse biennali d’arte contemporanea tra cui Venezia, ha vinto numerosi premi ed espone in giro per il mondo nei più prestigiosi musei.


[fonte immagini: dionisiogonzalez]

di Mirella Ippolito