Politica, ambiente, religione e sesso sono i temi che Nancy Fouts usa per reinterpretare la realtà, in una dimensione inusuale e completamente inaspettata. Oggetti dal significato neutro – se presi singolarmente – acquistano nuove connotazioni quando accostati tra di loro dall’artista, che con uno straordinario talento crea sculture a base di humour e scenari che cercano il paradosso a partire dall’immaginario quotidiano.

«