Lionel Stitchie: La musica incontra l'arte

Durante la scorsa estate la fiber artist Molly Evans di Milwaukee ha dato vita a un progetto originale: ricamare a grosse lettere versi delle canzoni del cantante Lionel Richie su vecchi divani, poltrone e materassi dismessi dai suoi vicini di casa o trovati nel quartiere.

Lionel Stitchie di Molly Evans
Lionel Stitchie di Molly Evans

L’intento è quello di dare una nuova voce a mobili abbandonati, nello specifico una voce “d’amore” come la definisce l’artista e a questo scopo niente di meglio che prendere in prestito le parole del cantante di ballate romantiche da lei preferito, Lionel Richie.

Lionel Stitchie di Molly Evans
Lionel Stitchie di Molly Evans

Il progetto è stato battezzato umoristicamente “Lionel Stitchie” – da stitch: punto di cucito in inglese – e ha trasformato vecchi oggetti usurati e tristi in divertenti installazioni di public art.

Lionel Stitchie di Molly Evans
Lionel Stitchie di Molly Evans

Romantica e ironica allo stesso tempo, l’idea dell’artista Molly Evans fa riflettere sul rapporto con le cose che ci circondano quotidianamente, sul passare del tempo e delle nostre passioni.

Lionel Stitchie di Molly Evans
Lionel Stitchie di Molly Evans
Lionel Stitchie di Molly Evans
Lionel Stitchie di Molly Evans
Lionel Stitchie di Molly Evans
Lionel Stitchie di Molly Evans
Lionel Stitchie di Molly Evans
Lionel Stitchie di Molly Evans
Lionel Stitchie di Molly Evans
Lionel Stitchie di Molly Evans
Lionel Stitchie di Molly Evans
Lionel Stitchie di Molly Evans

di Marianna