Lomografia: la nuova fotocamera Sardina Splendour

Sardina Splendour di Lomography
Sardina Splendour di Lomography

Lomographic Society International è un azienda attiva globalmente, dedicata alla fotografia sperimentale e creativa. Lomography racchiude un modo di vivere interattivo, vivace, sfocato e pazzo (ne sa qualcosa Eleonora, vero?) e attraverso la costante selezione di macchine fotografiche innovative ed accessori, promuove la fotografia analogica come un approccio creativo per comunicare, assorbire e catturare il mondo. Attraverso l’impegno e le qualità degli utenti – che sono davvero tanti, oltre mezzo milione in tutto il mondo – Lomography documenta il pianeta in un flusso senza fine d’immagini, letteralmente un grandissimo ritratto “lomografico” visto attraverso occhi e culture differenti.

Proprio in questi giorni, con buffi Sailor Party in stile anni ’40, la Lomography Society ha lanciato la nuova fotocamera vintage “Sardina Splendour”, ora disponibile nei Lomography Gallery Store di tutto il mondo. Avvolta in eleganti finiture di metallo ed equipaggiata con l’incredibile Fritz The Blitz (il flash di Lomography), questa fotocamera, che vuole commemorare i primi giorni della street photography, è un remake dell’originale scatola di sardine – la Kandor Candid.

Sardina Splendour di Lomography
Sardina Splendour di Lomography

Un vero oggetto del desiderio per tutti gli appassionati di lomografia e per chi potrebbe cogliere l’occasione di avvicinarsi a questo fantastico mondo fatto di foto spontanee, dirette e ben temporizzate. Ma senza dimenticare le mitiche dieci regole della lomografia!

Non solo fotografia

Lomokino al Fuorisalone 2012
Lomokino al Fuorisalone 2012

Lomography sarà presente al Brera Design District che si terrà a Milano dal 17 al 22 Aprile, ospite del Consolato del Design Austriaco in Via Palermo 10 (presso lo spazio multifunzionale “la Pelota”) dove nei giorni del Fuorisalone sarà possibile accedere a un esclusivo set cinematografico. In questo “Lomokino” i visitatori potranno tornare alle origini del cinema dando vita ad un vero e proprio film analogico. Uno sfondo animato, premi ad estrazione ed altre sorprese, ti aspettano così da poter dare massimo sfogo al tuo spirito creativo e alle tue innate doti da… regista? Chi lo sa. L’unica regola? Dimenticarle tutte e prendere il volo verso un’esperienza lomografica completamente nuova.

Lomokino al Fuorisalone 2012
Lomokino al Fuorisalone 2012

di Alessia Fabbri