Macchine fotografiche vintage si trasformano in lampade notturne

Le idee per rimettere in funzione oggetti in disuso non finiscono mai, per fortuna. Certo, oltre alla “visione” occorrono a volte competenze tecniche che non sono da tutti. Ma sicuramente tutti possono apprezzarne il risultato. Jason Hull per esempio ha pensato di restituire nuova vita a vecchie macchine fotografiche in plastica leggera recuperate dai mercatini delle pulci trasformandole in piccole lampade notturne d’atmosfera, da appoggiare sul comodino o appendere al muro.

Non si agitino i feticisti della macchina fotografica: Jason utilizza solo apparecchi non più utilizzabili o macchine considerate non rare e prodotte in grandi numeri, e in questi casi lascia intatte tutte le funzionalità della fotografia.

Ti sembra inquietante una macchina fotografica che punta verso di te nel buio della notte? A me no!

Fonte Gizmodo.

di Alessia Fabbri