L'arte di Megan Mitchell: ferite preziose

Megan Mitchell riflette sull’estetica e trasforma i difetti e le alterazioni del corpo in qualcosa di bellissimo e prezioso.
Ferite, escoriazioni, cicatrici, fioriscono sul corpo luccicanti di perle e lustrini. Da un taglio profondo sgorgano paillettes e perline di un rosso brillante e la varicella invade la pelle con perle bianche e brillantini.<

Megan Mitchell. Gash
Megan Mitchell. Gash
Megan Mitchell. Scratch
Megan Mitchell. Scratch

Il corpo a cui sempre più insistentemente dedichiamo cura e attenzione sfugge al nostro controllo nella malattia, nelle ferite, nel naturale decadimento ma è proprio lì che la bellezza più inaspettata ci sorprende: per Megan il corpo cicatrizza creando un tessuto prezioso e brillante e il sangue si coagula in gocce di lustrini come se dall’interno tanta bellezza uscisse di prepotenza.

Megan Mitchell. Scar Tissue
Megan Mitchell. Scar Tissue

Anche i volti perfetti delle pubblicità non sono più immuni dai difetti e dai problemi comuni ma nell’indesiderato, nel doloroso, nel superfluo la bellezza di ricami, pietre, luccichini e petali di fiori trasforma il corpo in qualcosa capace di creare meraviglia. Ciò che “deturpa” rende il corpo unico e prezioso.

Megan Mitchell. Rash
Megan Mitchell. Rash
Megan Mitchell. Broken Skin
Megan Mitchell. Broken Skin
Megan Mitchell. Unwanted Hair
Megan Mitchell. Unwanted Hair
Megan Mitchell. Gash
Megan Mitchell. Gash
Megan Mitchell. Pox
Megan Mitchell. Pox
Megan Mitchell. Drip
Megan Mitchell. Drip
Megan Mitchell. Floral Decay
Megan Mitchell. Floral Decay
Megan Mitchell. Floral Decay
Megan Mitchell. Floral Decay
Megan Mitchell. Floral Infection
Megan Mitchell. Floral Infection

di Marianna