Mobili in trasformazione: la serie Eroded di IM Lab

Lo studio IM Lab è stato fondato nel 2008 dagli architetti Alessandro Isola e Supriya Mankad con un progetto di sviluppo del design verso una direzione chiara: adattare la creatività alla necessità di cambiamento.
Flessibilità e modularità sono le parole chiave che informano i progetti di design del duo, per renderli aperti a nuove configurazioni, aggiunte o modifiche in base alle necessità e all’ispirazione.

I mobili della serie Eroded sembrano rappresentare perfettamente queste convinzioni, essendo formati da più complementi assemblabili in diverse combinazioni possibili.

IM lab serie Eroded
IM lab serie Eroded
IM lab serie Eroded
IM lab serie Eroded

Ogni pezzo è realizzato in sughero ricoperto su alcuni lati da uno strato di feltro colorato. La morbidezza ed elasticità dei materiali sembra ben accordarsi a quella delle forme, dinamiche e smussate, ispirate al processo naturale dell’erosione in cui un materiale compatto come la pietra viene pian piano scavato e modellato dall’acqua o dal vento.

Pensati come sedute singole o accostate, i componenti Eroded possono, capovolgendoli, trasformarsi in piani d’appoggio, tavolini e contenitori giocando con la combinazione delle forme e dei colori.
Quasi come un gioco, sarà questione di un attimo cambiare la disposizione e creare nuove forme per rinnovare un ambiente. Basta seguire l’ispirazione e un po’ di creatività!

IM lab serie Eroded
IM lab serie Eroded
IM lab serie Eroded
IM lab serie Eroded
IM lab serie Eroded
IM lab serie Eroded
IM lab serie Eroded
IM lab serie Eroded
IM lab serie Eroded
IM lab serie Eroded
IM lab serie Eroded
IM lab serie Eroded

di Marianna