mercoledì, 22 ottobre 09:57
Seguici su

Mosquitoes must die: come allontanare le zanzare

Mosquitoes must die: come allontanare le zanzare

Limone ed arance, nemici delle zanzare

di Mirella Ippolito

Le zanzare sono insetti privi di esoscheletro (quello duro dei coleotteri, per intenderci) e al sole si disidratano in fretta. Per questo le si trova in casa e soprattutto la sera.
E sono arrivate anche quest’anno in massa, affamate, spietate e causa di dolorosi pruriti. L’incubo di tutti: le zanzare e il loro fastidioso ronzio.
Il principio naturalista “ogni creatura ha un ruolo vitale sulla terra” perde quasi il suo senso. Nemmeno gli ambientalisti e animalisti di ferro riescono a difendere questi insetti di relativa inutilità negli ecosistemi naturali (come dicono recenti studi scientifici).
Cosa fare? Scappare al freddo, riempirsi di unguenti e repellenti, intossicarsi con prodotti velenosi? Scenari apocalittici e oceani di citronella.

Esistono dei rimedi ecologici, dei mosquito stopper naturali che non hanno nessun impatto sull'ambiente e sulla nostra pelle.
Oltre alle meravigliose piante carnivore, una pianta incredibile è la Catambra che allontana le zanzare per un raggio d'azione pari al doppio della larghezza della chioma.
Mangiare aglio e non bere alcol (wow…) è "utilmente sano" anche perché le zanzare localizzano il corpo umano seguendo la concentrazione di anidride carbonica emessa dalla nostra respirazione.
Indossare vestiti chiari è un'altra tecnica da utilizzare perchè le zanzare si posano di preferenza su superfici scure.
Mettere del filo di rame nei sottovasi (nel ristagno d'acqua dovuto all'innaffiatura delle piante) è un biocida molto potente, talmente potente che lo si usa nelle vernici antivegetative delle barche.
E molto altro ancora, riciclando…

La ricetta del Mosquitoes-must-die

Difficoltà:
Bassa
Budget:
Circa 5 euro
Tempo di realizzazione:
10 minuti

Materiali:

- 1 arancia
- 1 piastrina di repellente
- 1 emanatore anti-zanzare elettrico
- 1 coltello

Preparazione:
La buccia d’arancia comune contiene acido citrico (il limone ne contiene 3 volte di più) che respinge oltre alle zanzare, anche la maggior parte delle mosche e moscerini.

È semplicissimo. Basta sbucciare l'arancia con un coltello, tagliare le bucce a listarelle, delle dimensioni di una normale piastrina anti-zanzare ed inserirne una nell’apposito dispositivo, che rilascerà nell’aria sostanze profumate e salvifiche!
Basta avere un apparecchio elettrico, utilizzare i refill vecchi e logori come modello e farne di nuovi con una buccia d’arancia/limone. Facile! Respingere fastidiosi insetti in modo ecologico non è mai stato così semplice. Utilizzare bucce di arancia o limone, oltre a preservare i nostri polmoni e l’ambiente da sostanze tossiche, è anche molto economico.
E se cerchi un rimedio ecologico e di simpatico design, ti consiglio una Bat-box per pipistrelli in cerca di dimora ed affamati di zanzare!

Les jeux sont faits!