Mostrami: contro la violenza sulle donne si può partire dall'arte per costruire un nuovo sistema culturale

Mostrami: l'arte contemporanea a sostegno della donna
Mostrami: l'arte contemporanea a sostegno della donna

Mostrami, giunta quest’anno alla sesta edizione, è un progetto artistico interamente dedicato alle donne. Mentre c’è addirittura chi realizza pubblicità pensando che il tema del femminicidio sia in qualche modo attraente, si susseguono i fatti di cronaca – l’ultima, angosciante notizia è proprio di oggi. Secondo i dati diffusi dal Consiglio d’Europa sono circa 120 le vittime italiane ogni anno, mentre la più completa indagine realizzata dall’Istat sul tema, nel 2006, ha valutato che sono state 7 milioni le donne a subire violenze sessuali o fisiche nel corso della loro vita.

Mostrami e alcuni giovani artisti hanno scelto di vedere valorizzate le figure femminili come un punto di partenza per un nuovo sistema culturale: “Dopo la scomparsa di donne come Rita Levi Montalcini, Gae Aulenti, Mariangela Melato – che con il loro diverso contributo hanno giocato un ruolo straordinario per l’Italia intera – crediamo sia giunto il momento d’interrogarci su nuove risorse preziose e di rimetterci in gioco”, affermano gli organizzatori.

Così, nelle due giornate dell’11 e 12 maggio presso il CAM Falcone e Borsellino (Corso Garibaldi, 27 a Milano) si svolgeranno il laboratorio artistico “Mostrami Factory”, live performance e un’esposizione che promuove l’arte emergente mostrando lavori di giovani talenti dedicati alla figura femminile e alla necessità di riconoscere alla donna il giusto valore.

Tra gli oltre 70 progetti presentati, la Commissione Tecnica di Mostrami ha invitato i seguenti giovani a partecipare a questa nuova edizione: Alessandra Pivato (pittura), Alessandro D’Aquila (digital art), Cristina Marasini (fotografia), Davide Dadenes (pittura), Giorgia Moretti (pittura), Ilaria Bochicchio (pittura), Irene Lucia Vanelli (scultura), Marco Mondani (videoart), Marica Minotti (fotografia), Rosita Uricchio (pittura), Valentina Ceci (disegno).
Accanto ai loro progetti personali verranno esposti anche i lavori nati dal laboratorio con altri artisti di Mostrami Factory che parteciperanno soltanto alle performance collettive durante i giorni di mostra.

Tutti i dettagli sul sito!

www.mostra-mi.it

di Alessia Fabbri