Nonogiorno: made for pioneers

Li ho visti su Fab – per chi non lo conosce, l’imperdibile servizio di “saldi quotidiani” di design, con marchi da tutto il mondo – ed è stata una piacevole sorpresa scoprire che sono italiani: Nonogiorno è il marchio di design contemporaneo dei fratelli Simone, Laura e Alessandro Ruffato, che crea pezzi unici realizzati a mano.

Collezione Nonogiorno è una selezione unica di oggetti con una missione ben precisa: portare il verde in casa. Un’ampia collezione di oggetti che si completano con le piante, in cui è la natura a divenire protagonista della decorazione d’interni.

Mi è piaciuto in particolare Ozzy, portavasi realizzato con nuovi materiali eco friendly quali il cartone pressato riciclato, fornito con un vaso in polipropilene, disponibile in 7 colori e raffinato packaging dedicato. Eclettico e versatile, il piccolo Ozzy sdrammatizza ogni ambiente introducendovi con leggerezza un tocco di verde. I suoi steli in morbido alluminio possono essere sfilati e piegati per dare forme sempre diverse a quello che sembra un animaletto.

Per tutte le superfici orizzontali che hanno bisogno di un tocco di verde, Revolver è un piccolo giardino sospeso a mezz’aria, etereo porta oggetti ricavato da una lastra trasparente di 10 mm piegata a mano che sposa bellezza e funzione. C’è anche la versione in metacrilato nero lucido, per un interessante contrasto tra il verde-piante e il nero-design.

E poi mi fa impazzire Mini G3, che si propone come “il giusto elemento per non rinunciare al design neanche nei mini-spazi”. Mini G3 è una mensola trasparente studiata per ridisegnare le pareti con piante sospese. Disponibile con vasi in 7 varianti colore, permette di impreziosire superfici ridotte o di creare un sofisticato effetto moltiplicazione accostando tante Mini G3 (ma ci sono anche le mensole più grandi G3, G5 e G6). Sto già pensando a dove metterla…

Per i più esigenti poi c’è Atelier9g, il reparto sviluppo prodotti speciali di Nonogiorno che sviluppa e crea progetti su misura, pezzi unici di design dall’altissima qualità. Si tratta insomma di un vero e proprio atelier sartoriale, a cui ogni cliente può rivolgersi per realizzare creazioni “su misura” in metacrilato. Partendo dall’esperienza pluriennale nel plasmare l’eccellenza del Plexiglass, oggi Nonogiorno interpreta anche nuovi materiali ecologici e all’avanguardia come Paperstone, Durat e Alkemi.

In bilico tra oggetti di design e opere d’arte, i prodotti Nonogiorno hanno trovato la vetrina ideale negli stores dei più importanti musei d’arte contemporanea in Italia: la Triennale di Milano, Palazzo Grassi a Venezia, Il Museo Maxxi di Roma, il Museo del Novecento a Milano, e molti altri.

di Alessia Fabbri