Nudes: il disegno della danza

Il fotografo giapponese Shinichi Maruyama propone una serie di fotografie astratte dal semplice titolo di “Nude”. Ogni immagine ritrae una forma color carne creata dai movimenti di un danzatore di fronte all’occhio della macchina fotografica: a prima vista potrebbero sembrare immagini create con una lunga esposizione, ma si tratta in realtà di composizioni di diecimila fotografie singole di ciascun danzatore. Il risultato sono figure in cui il corpo dei soggetti si perde nel movimento, che prende forma e consistenza fino a divenire quasi scultoreo.

Chissà cosa si inventerebbe oggi Picasso a vedere queste immagini…

di Alessia Fabbri